Indice del forum Cruscate
Spazio di discussione sulla lingua italiana / Discussion board on the Italian language
 
 Domande ricorrentiDomande ricorrenti   Lista utentiLista utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistramiRegistrami   
 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   EntraEntra 

Divisione sillabica di "subacqueo"

 
Apri filone   Intervieni   Versione stampabile    Indice del forum -> Grafematica
Vai al filone precedente :: Vai al filone successivo  
Autore Intervento
Fausto Raso



Registrato: 19/09/06 14:25
Interventi: 1307

InterventoInviato: sab, 20 ott 2007 21:05    Oggetto: Divisione sillabica di "subacqueo" Intervieni citando

Una lettrice di un importante quotidiano, versione in rete, ha posto al titolare della rubrica di lingua il seguente quesito:
Le pongo una questione sulla divisione in sillabe: la parola subacqueo si può dividere in sillabe in questo modo: su-bac-que-o? Oppure “ueo” sono indivisibili? Ho guardato su tre grammatiche ma tutte dicono che per sicurezza è meglio non dividere i gruppi di vocali, ma io so che quando c'è lo iato si possono dividere le vocali. Allora la domanda è: “eo” è uno iato? Mi sembra di no però poi “queo” tutto insieme mi suona male... Mi dica lei.
Una lettrice


Ecco la risposta lapidaria del linguista:

“Sub-àc-que-o”.

Io sono intervenuto, cosí:
Cortese Professore,
si può benissimo dividere in sillabe come dice la lettrice (su-bac-que-o), anzi è meglio.
Anche se la parola è composta con il prefisso “sub-” non è detto che questo debba essere separato dalla parola. Se seguissimo questa logica dovremmo separare dal resto della parola anche il suffisso “-eo”: “sub-“ (prefisso), “acqu-” (base lessicale), “-eo” (suffisso per la formazione di aggettivi denominali). Considerando il “prefisso” e il “suffisso” la divisione sillabica dovrebbe essere, quindi: sub-acqu-eo. Per non sbagliare sarà bene seguire la “normale” divisione sillabica non tenendo conto delle varie componenti del vocabolo.

_________________
« Nostra lingua, un giorno tanto in pregio, è ridotta ormai un bastardume » (Carlo Gozzi)
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato Invia messaggio di posta elettronica
Marco1971
Moderatore


Registrato: 04/11/04 12:37
Interventi: 8923

InterventoInviato: sab, 20 ott 2007 21:23    Oggetto: Re: Divisione sillabica di "subacqueo" Intervieni citando

Infatti sono ammesse entrambe le sillabazioni: sub-ac-que-o (cfr Sabatini-Coletti) o su-bac-que-o (cfr GRADIT).
_________________
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato Invia messaggio di posta elettronica
Mostra gli interventi di:   
Apri filone   Intervieni   Versione stampabile    Indice del forum -> Grafematica Tutte le ore sono relative al GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi aprire nuovi filoni
Non puoi intervenire in nessun filone
Non puoi modificare i tuoi interventi
Non puoi cancellare i tuoi interventi
Non puoi votare nei sondaggi


Con tecnologia phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduzione italiana a cura della Società dei Cruscanti
Protetto da Anti-Spam ACP