Indice del forum Cruscate
Spazio di discussione sulla lingua italiana / Discussion board on the Italian language
 
 Domande ricorrentiDomande ricorrenti   Lista utentiLista utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistramiRegistrami   
 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   EntraEntra 

«Ebére»

 
Apri filone   Intervieni   Versione stampabile    Indice del forum -> Lessico e semantica
Vai al filone precedente :: Vai al filone successivo  
Autore Intervento
Marco1971
Moderatore


Registrato: 04/11/04 12:37
Interventi: 8927

InterventoInviato: mar, 18 ott 2011 16:12    Oggetto: «Ebére» Intervieni citando

Scoperto ora ora mentre proseguivo nella lettura della Lingua poetica italiana (Luca Serianni, Roma, Carocci, 2009), il verbo ebére (o èbere come spontaneamente m’era venuto di pronunciarlo) ha per me il dolce sapore dei cultismi aerei. Felice / Smile

La definizione del Treccani si può leggere qui; riporto invece dal Battaglia, non accessibile in linea.

Ebére, intr. (usato soltanto nella terza persona singolare dell’indic. presente: ebe). Ant. Letter. Languire, infiacchirsi; stare in ozio, inattivo. [Tralascio le citazioni.]

2. Cedere, venir meno. [...]

= Vc. dotta, lat. hebēre ‘essere ottuso’ (in senso fisico e morale); cfr. EBETE.

_________________
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato Invia messaggio di posta elettronica
Ferdinand Bardamu
Moderatore


Registrato: 21/10/09 13:25
Interventi: 2302
Residenza: Bassa veronese

InterventoInviato: mar, 18 ott 2011 16:56    Oggetto: Re: «Ebére» Intervieni citando

Ho trovato un paio d'esempi illustri:

Poi vidi un grande con atti soavi,
e, se non che 'l suo lume all'estremo ebe,
forse era il primo, e certo fu fra noi
qual Bacco, Alcide, Epaminonda a Tebe:
ma 'l peggio è viver troppo!
[Petrarca, Triumphus Fame, I]

La spada di Medoro anco non ebe;
ma si sdegna ferir l'ignobil plebe.
[Ariosto, Orlando furioso, XVIII, 178]
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato
Fausto Raso



Registrato: 19/09/06 14:25
Interventi: 1307

InterventoInviato: mar, 18 ott 2011 17:59    Oggetto: Re: «Ebére» Intervieni citando

È veramente strano che il Treccani non attesti questo verbo come arcaico, al contrario del Tommaseo. Il Pianigiani, invece, lo ignora.
_________________
« Nostra lingua, un giorno tanto in pregio, è ridotta ormai un bastardume » (Carlo Gozzi)
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato Invia messaggio di posta elettronica
Luca86



Registrato: 25/03/10 15:26
Interventi: 585
Residenza: Brindisi

InterventoInviato: mar, 18 ott 2011 18:10    Oggetto: Re: «Ebére» Intervieni citando

Fausto Raso ha scritto:
È veramente strano che il Treccani non attesti questo verbo come arcaico, al contrario del Tommaseo. Il Pianigiani, invece, lo ignora.

Mi perdoni, Fausto, credo che non abbia letto bene:

ebére (o èbere) v. intr. [dal lat. hebēre «essere ottuso»], ant. [...]
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato
Fausto Raso



Registrato: 19/09/06 14:25
Interventi: 1307

InterventoInviato: mar, 18 ott 2011 18:24    Oggetto: Re: «Ebére» Intervieni citando

Luca86 ha scritto:
Mi perdoni, Fausto, credo che non abbia letto bene:
ebére (o èbere) v. intr. [dal lat. hebēre «essere ottuso»], ant. [...]


Ha ragione, gentile Luca, vado a mettermi in punizione. Che vergogna! / Embarassed
_________________
« Nostra lingua, un giorno tanto in pregio, è ridotta ormai un bastardume » (Carlo Gozzi)
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato Invia messaggio di posta elettronica
Luca86



Registrato: 25/03/10 15:26
Interventi: 585
Residenza: Brindisi

InterventoInviato: mar, 18 ott 2011 18:35    Oggetto: Re: «Ebére» Intervieni citando

Non si preoccupi, Fausto: errare humanum est... Raggiante / Very Happy
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato
Mostra gli interventi di:   
Apri filone   Intervieni   Versione stampabile    Indice del forum -> Lessico e semantica Tutte le ore sono relative al GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi aprire nuovi filoni
Non puoi intervenire in nessun filone
Non puoi modificare i tuoi interventi
Non puoi cancellare i tuoi interventi
Non puoi votare nei sondaggi


Con tecnologia phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduzione italiana a cura della Società dei Cruscanti
Protetto da Anti-Spam ACP