Indice del forum Cruscate
Spazio di discussione sulla lingua italiana / Discussion board on the Italian language
 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   EntraEntra 

Milanese: modello quasi perfetto d段taliano standard?

 
Apri filone   Intervieni   Versione stampabile    Indice del forum -> Fonetica e fonologia
Vai al filone precedente :: Vai al filone successivo  
Autore Intervento
olaszinho



Registrato: 23/08/13 11:36
Interventi: 88
Residenza: Ostra (AN)

InterventoInviato: lun, 17 dic 2018 15:35    Oggetto: Milanese: modello quasi perfetto d段taliano standard? Intervieni citando

Buongiorno.
Che cosa pensate delle affermazioni del moderatore di questo sedicente fro linguistico? In sostanza, si sostiene che il sistema di pronuncia milanese, dato il prestigio socio-economico di cui gode Milano, e pi in generale il Nord Italia, da considerarsi quello pi imitato e prossimo alla perfezione.
Che ne del sistema vocalico a 7 fonemi dell'italiano standard (per non parlare del raddoppiamento fonosintattico) basato sul fiorentino? A mio modesto avviso, non vi nulla di pi lontano del vocalismo lombardo, e in particolare milanese, rispetto all'italiano tradizionale. Certo i sistemi pentavocalici della Sicilia, Calabria meridionale, Salento e Piemonte sono forse ancora pi distanti.
Ad onor del vero, numerosi linguisti di fama, fra cui Lepschy avevano gi negato l'esistenza d'un sistema vocalico con 7 fonemi, basato sul fiorentino.

http://www.italianisticaonline.it/forum/topic.php?id=399&page
_________________
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato
Animo Grato



Registrato: 01/02/13 15:11
Interventi: 1349

InterventoInviato: lun, 17 dic 2018 17:15    Oggetto: Re: Milanese: modello quasi perfetto d段taliano standard? Intervieni citando

Preferisco non esprimermi e godere in silenzio del fatto che quel sito chiuso da quattro anni. Diabolico / Twisted Evil

P.S. Olaszinho, il collegamento ha una "a" di troppo nell'indirizzo. Ammiccante / Wink

P.P.S. Anzi, una cosa veloce la dico lo stesso.
Nella risposta che viene data all'utente non si dice che il milanese un modello quasi perfetto di italiano standard, ma che ォil luogo dove la pronuncia, ad alto livello socioeducativo e di formalit, pi vicina alla norma standard, senza per raggiungerla del tuttoサ Milano. Mi pare una differenza significativa, perch non mette al centro un tipo di italiano regionale (il milanese, appunto), ma il luogo in cui stata svolta l'indagine. Ora, considerando il fatto che una grandissima percentuale di "milanesi" composta di persone che vengono da altre regioni, e immaginando che il campione rispecchi (volontariamente o no) questa multiregionalit, mi pare pi plausibile che una media di quello che , in pratica, lo spettro di tutte le parlate regionali crei l'illusione statistica di una lingua prossima alla pronuncia ideale.
Insomma, una variazione sul tema del "se io mangio due polli e tu non mangi niente, abbiamo mangiato un pollo a testa".
_________________
ォEd elli avea del cool fatto trombettaサ. Anonimo del Trecento su Miles Davis
ォE non piegher certo il mio italiano a mere (e francamente discutibili) convenienze socialiサ. Infarinato
ォPrima l'italiano!サ
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato
Infarinato
Amministratore


Registrato: 04/11/04 10:40
Interventi: 3551

InterventoInviato: lun, 17 dic 2018 19:50    Oggetto: Re: Milanese: modello quasi perfetto d段taliano standard? Intervieni citando

olaszinho ha scritto:
Che cosa pensate delle affermazioni del moderatore di questo sedicente fro linguistico? In sostanza, si sostiene che il sistema di pronuncia milanese, dato il prestigio socio-economico di cui gode Milano, e pi in generale il Nord Italia, da considerarsi quello pi imitato e prossimo alla perfezione.

Il realt, il moderatore di quel fro si limita a riportare due tesi altrui: quella del Lepschy, legittima ma minoritaria, dell段nesistenza in Italia di una ォpronuncia 壮tandard, diversa dalle pronunce regionali localiサ (Saggi di linguistica italiana, ォIl Mulinoサ, Bologna 1978, p. 95), e quella sostenuta da Nora Galli de Paratesi nel suo famoso Lingua toscana in bocca ambrosiana (ォIl Mulinoサ, Bologna 1985), secondo cui Milano ォil luogo dove la pronuncia, ad alto livello socioeducativo e di formalit, pi vicina alla norma standard, senza per raggiungerla del tuttoサ ォnorma standardサ che per per la Galli de Paratesi sempre il ォfiorentino emendatoサ.

Alla confutazione punto per punto della tesi della Galli de Paratesi dedica un intero saggio [l段mmenso] Arrigo Castellani (Sulla pronuncia dell段taliano, ォSLIサ, XVII 1991, 27581), in cui dimostra come, adottando i criteri scientifici giusti (campione di parlanti clti, fonemi invece delle varianti di posizione, indicazioni indirette e dirette fornite dalla scrittura), sia facile rendersi conto che la pronuncia fiorentina quella che si avvicina di pi alla pronuncia modello.
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato Visita il sito personale
Carnby



Registrato: 25/11/05 18:53
Interventi: 3497
Residenza: Empolese-Valdelsa

InterventoInviato: lun, 17 dic 2018 20:07    Oggetto: Re: Milanese: modello quasi perfetto d段taliano standard? Intervieni citando

C定 anche da dire che non mai esistito un manuale di pronuncia italiana basato su modelli strettamente settentrionali. Ce n定 stato uno che sosteneva la pronuncia romana (Bertoni e Ugolini), ma nessuno che sostenesse quella milanese.
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato
olaszinho



Registrato: 23/08/13 11:36
Interventi: 88
Residenza: Ostra (AN)

InterventoInviato: sab, 22 dic 2018 9:50    Oggetto: Re: Milanese: modello quasi perfetto d段taliano standard? Intervieni citando

Animo Grato ha scritto:
Nella risposta che viene data all'utente non si dice che il milanese un modello quasi perfetto di italiano standard, ma che ォil luogo dove la pronuncia, ad alto livello socioeducativo e di formalit, pi vicina alla norma standard, senza per raggiungerla del tuttoサ Milano.

A mio modesto avviso, anche il milanese emendato o frutto della contaminazione dei vari dialetti italici ben lontano dall'italiano standard.

In realt, ho preso a pretesto le affermazioni del moderatore del fro citato per sentire un po' le opinioni dei partecipanti di Cruscate sull'argomento. Ovviamente, la questione del fiorentino emendato o del milanese, come modello d'italiano moderno, gi dibattuta da tempo, come stato puntualmente sottolineato da Infarinato.
Colgo l'occasione per ringraziare tutti coloro che sono intervenuti.
_________________
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato
Mostra gli interventi di:   
Apri filone   Intervieni   Versione stampabile    Indice del forum -> Fonetica e fonologia Tutte le ore sono relative al GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi aprire nuovi filoni
Non puoi intervenire in nessun filone
Non puoi modificare i tuoi interventi
Non puoi cancellare i tuoi interventi
Non puoi votare nei sondaggi


Con tecnologia phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduzione italiana a cura della Societ dei Cruscanti
Protetto da Anti-Spam ACP