Indice del forum Cruscate
Spazio di discussione sulla lingua italiana / Discussion board on the Italian language
 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   EntraEntra 

«Qual’è» e/o «qual è»?

 
Apri filone   Intervieni   Versione stampabile    Indice del forum -> Grafematica
Vai al filone precedente :: Vai al filone successivo  
Autore Intervento
Fausto Raso



Registrato: 19/09/06 14:25
Interventi: 1650

InterventoInviato: mer, 23 gen 2019 18:32    Oggetto: «Qual’è» e/o «qual è»? Intervieni citando

Un interessante articolo del prof. Salvatore Claudio Sgroi, dell'Ateneo di Catania, sul non-errore del "qual'è".

Do il collegamento perché il "qual'è" non si apre (errore 400).

https://faustoraso.blogspot.com/2019/01/sgroi-un-tormentone-quale-eo-qual-e.html
_________________
«Nostra lingua, un giorno tanto in pregio, è ridotta ormai un bastardume» (Carlo Gozzi)
«Musa, tu che sei grande e potente, dall'alto della tua magniloquenza non ci indurre in marronate ma liberaci dalle parole errate»
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato Invia messaggio di posta elettronica
Marco1971
Moderatore


Registrato: 04/11/04 12:38
Interventi: 9331

InterventoInviato: mer, 23 gen 2019 22:00    Oggetto: Re: «Qual’è» e/o «qual è»? Intervieni citando

Quante storie per un apostrofo! L’ortografia, come tutti sanno, è mera convenzione. Ma se si vuole scrivere qual’è, per coerenza, si scriva anche tal’è.

Io, per me, non userò mai l’apostrofo, né in qual è né in tal è. E temo che, in totale mancanza di normatività, non sia molto importante: non c’è piú alcun ente preposto a decretare la legge linguistica, quindi ognuno si regola come vuole.
_________________
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato Invia messaggio di posta elettronica
Millermann



Registrato: 26/06/15 18:22
Interventi: 716
Residenza: Riviera dei Cedri

InterventoInviato: gio, 24 gen 2019 9:56    Oggetto: Re: «Qual’è» e/o «qual è»? Intervieni citando

Un apostrofo che per qualcuno rappresenta un mezzo (o una scusa) per poter riconoscere l'altrui ignoranza! Ammiccante / Wink

Si potrebbe, forse, far osservare che in italiano, da quanto mi è parso di capire, è [piú] corretto evitare l'apostrofo, se esso non è necessario. In altre parole, l'apocope (se applicabile) ha sempre la precedenza sull'elisione.
Un paio d'esempi evidenti sembra[no] dimostrarlo:
1) I nomi dei mari: cosí come diciamo Mar Ligure, Mar Tirreno, diremo anche Mar Adriatico e non già *Mar'Adriatico. E, ad esempio in una poesia, si dirà «il mar azzurro».
2) Il caso dei verbi servili: come dico saper nuotare, voler vedere, dirò anche saper usare, voler essere. Un ipotetico *poter'entrare sarebbe inguardabile! Insolente / Razz

Ciò m'induce a pensare che qual è e tal è (nonché qual altro, tal altro e simili) non siano sostituibili con le forme con l'apostrofo, anche nei casi in cui ci "vedremmo meglio" un'elisione.
Può esser valido come ragionamento? Felice / Smile
_________________
In Italia, dotta, Foro fatto dai latini
Torna a inizio pagina
Guarda il profilo Invia messaggio privato
Mostra gli interventi di:   
Apri filone   Intervieni   Versione stampabile    Indice del forum -> Grafematica Tutte le ore sono relative al GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi aprire nuovi filoni
Non puoi intervenire in nessun filone
Non puoi modificare i tuoi interventi
Non puoi cancellare i tuoi interventi
Non puoi votare nei sondaggi


Con tecnologia phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
Traduzione italiana a cura della Società dei Cruscanti
Protetto da Anti-Spam ACP