«Scespiriano, dickensiano...»

Spazio di discussione su questioni di carattere morfologico

Moderatore: Cruscanti

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9609
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

indian ha scritto:la lingua la fanno i parlanti... se tutti dicono cavouriano, ora perchè dobbiamo dire cavuriano (in sardo cavuru significa granchio e starebbe anche bene per cavour, ma un po' di coerenza...) :!:
La coerenza ortografica e fonetica vorrebbe, invece, cavur[r]iano, a meno che i parlanti che fanno la lingua pronuncino proprio /kavo-u'rjano/.

La pregherei, nei limiti del possibile, di rispettare le norme dell’ortografia italiana, che prevedono l’uso della maiuscola a inizio di frase. Grazie. :)
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

indian
Interventi: 10
Iscritto in data: ven, 11 apr 2008 19:56

Cavour

Intervento di indian »

La coerenza lessicale imporrebbe di pronunciare Cavour com'è scritto e non applicando regole di lingua non italiana, come in tanti altri casi... es.: Usa e non Iuessei... da cui cavouriano... :lol:

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9609
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

Secondo ogni evidenza lei non ha letto molto di quello che è stato scritto qui e sembra confondere grafia e pronuncia. Il nome Cavour non è italiano ma francese; essendo nome proprio conserva la grafia ou originale. Ma dal momento che aggiungiamo un suffisso italiano all’aggettivo derivato, esso diventa parola italiana a tutti gli effetti, e sarebbe piú coerente secondo il nostro sistema ortografico togliere quella o che non si pronuncia. E questo, sia detto per inciso, non lo dico solo io, ma anche insigni studiosi della lingua, come Luciano Satta, ad esempio.
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

indian
Interventi: 10
Iscritto in data: ven, 11 apr 2008 19:56

Cavour

Intervento di indian »

Te credo, so entrato oggi per la prima volta!
Proprio perchè Cavour conserva la grafia originale (... e vorrei vedere!) in italiano deve leggersi secondo le regole dell'italiano, non alla francese.
Sul web non ho trovato alcuna attestazione di cavuriano, che secondo me stona anche, ma quasi esclusivamente cavouriano, con buona pace di Satta...

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9609
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

Le consiglierei, se m’è concesso, di dare un’occhiata alla voce cavurriano nel DOP. E – sempre se, come uno dei moderatori di questo spazio di discussione, m’è concesso – vorrei invitarla a rispettare anche le convenzioni della nostra piazza virtuale, in cui ci si dà del lei, a meno d’un accordo tra i partecipanti. Grazie ancora.
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

methao_donor
Interventi: 341
Iscritto in data: gio, 14 set 2006 23:04
Località: Finlandia

Re: Cavour

Intervento di methao_donor »

indian ha scritto:Proprio perchè Cavour conserva la grafia originale (... e vorrei vedere!) in italiano deve leggersi secondo le regole dell'italiano, non alla francese.
Cioè lei pronuncia proprio /kavo'ur/ ?
Non mi pare, in tal caso, che lei si adegui ai tanto osannati parlanti (semmai, agli scriventi). Di sicuro è la prima volta che mi capita di sentire qualcosa del genere.
Il sonno della ragione genera mostri.

Fausto Raso
Interventi: 1679
Iscritto in data: mar, 19 set 2006 15:25

Intervento di Fausto Raso »

Sarebbe come scrivere scooterista in luogo della forma corretta (e italiana) scuterista (anche se il De Mauro in rete dà come variante, quindi corretta (?), la grafia scooterista).

ORRORE: il DISC in rete attesta solo scooterista!! :oops: :evil: :twisted:

Una scoperta allucinante su google
Scooterista 38.700 occorrenze
Scuterista 1.140 occorrenze
«Nostra lingua, un giorno tanto in pregio, è ridotta ormai un bastardume» (Carlo Gozzi)
«Musa, tu che sei grande e potente, dall'alto della tua magniloquenza non ci indurre in marronate ma liberaci dalle parole errate»

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3661
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

[FT] Deontologia

Intervento di Infarinato »

indian ha scritto:Te credo, so entrato oggi per la prima volta!
Non per rincarar la dose —anzi ne approfitto per darle il benvenuto nella nostra piazza, caro Indian—, ma questa non può essere una scusante per un nuovo arrivato.

Colgo anzi l’occasione per ricordare a tutt’i nuovi utenti del forum che, cosí come prima di aprire un nuovo filone bisognerebbe fare una [piccola] ricerca (col motore di ricerca del forum o con uno pubblico: il nostro forum, ad esempio, è indicizzato molto bene e di frequente da Google) per vedere se l’argomento non sia stato già trattato in precedenza (…poi ci si può sempre sbagliare, e non per questo si verrà esposti al pubblico ludibrio), allo stesso modo, prima d’intervenire in un filone già aperto, bisognerebbe prendersi la briga di leggersi almeno tutti gl’interventi già pubblicati in quel filone. ;)

Grazie. :)

indian
Interventi: 10
Iscritto in data: ven, 11 apr 2008 19:56

Intervento di indian »

Marco1971 ha scritto:Le consiglierei, se m’è concesso, di dare un’occhiata alla voce cavurriano nel DOP. E – sempre se, come uno dei moderatori di questo spazio di discussione, m’è concesso – vorrei invitarla a rispettare anche le convenzioni della nostra piazza virtuale, in cui ci si dà del lei, a meno d’un accordo tra i partecipanti. Grazie ancora.
De Mauro riporta cavouriano, cavuriano, cavurriano... tre varianti mi sembrano eccessive, ma sei io scelgo cavouriano e non sto parlando con Madame Carla Bruni in françoise, lo leggo come è scritto, non applicando la regola del francese.
Vedete signor Marco, io sono piuttosto inglese, pertanto dò del tu o del voi, non del lei. E' evidente che voi, signor Marco, non avete fatto il sessantotto, il settantasette e nemmeno il novantasei, altrimenti non parlereste così. Deferenti ossequi.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9609
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

indian ha scritto:De Mauro riporta cavouriano, cavuriano, cavurriano... tre varianti mi sembrano eccessive, ma sei io scelgo cavouriano e non sto parlando con Madame Carla Bruni in françoise, lo leggo come è scritto, non applicando la regola del francese.
Meglio lasciar perdere, sembra che non riesca a capire quello che le è stato spiegato.
indian ha scritto:Vedete signor Marco, io sono piuttosto inglese, pertanto dò del tu o del voi, non del lei. E' evidente che voi, signor Marco, non avete fatto il sessantotto, il settantasette e nemmeno il novantasei, altrimenti non parlereste così. Deferenti ossequi.
Anche la sua conoscenza dell’inglese (senza parlare delle norme sociali) risulta lacunosa, visto che in inglese you è la forma di cortesia (il thou, corrispondente a tu, sopravvive in alcuni dialetti e nella lingua religiosa).

A ogni modo, lei, sbarcando qui, è tenuto a rispettare le regole come fanno tutti.
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

indian
Interventi: 10
Iscritto in data: ven, 11 apr 2008 19:56

Re: Cavour

Intervento di indian »

Si, io pronuncio Cavour (/kavo'ur/), anche per un certo senso estetico; peraltro pur non essendo i francesi tanto simpatici al Ministro, non vorrei dispiacergli; ciò, nonostante a me siano simpatici i francesi e non lui.
E' una forma di rispetto per gli avversari... sapete, qui nel Regno di Sardegna (e Corsica) la radice CAVUR porta ad espressioni irriverenti (ita cavur' 'olis? = che granchio vuoi? ecc.)
Questo rispetto deriva anche dal fatto che il Ministro voleva venderci; non c'è riuscito e pur non avendolo fatto a fin di bene, abbiamo apprezzato l'idea: se si fosse realizzata, ora non saremmo sotto lo stato italiano... e non sarebbe poco.

indian
Interventi: 10
Iscritto in data: ven, 11 apr 2008 19:56

Intervento di indian »

Una scoperta allucinante su google
Scooterista 38.700 occorrenze
Scuterista 1.140 occorrenze

Visto? O si cambia la grammatica o se ne prende atto.
In fondo per una lingua stabilita a tavolino non si può pretendere più di tanto...

indian
Interventi: 10
Iscritto in data: ven, 11 apr 2008 19:56

Re: [FT] Deontologia

Intervento di indian »

Infarinato ha scritto:…vedere se l’argomento non sia stato già trattato in precedenza…
Scusate signor Amministratore, non ero a conoscenza del fatto che altri avventori del Vostro forum pronunciassero /kavo'ur/ :roll:

indian
Interventi: 10
Iscritto in data: ven, 11 apr 2008 19:56

Intervento di indian »

Marco1971 ha scritto:…in inglese you è la forma di cortesia (il thou, corrispondente a tu, sopravvive in alcuni dialetti e nella lingua religiosa.
Siete sicuro che sia io a non aver capito?
Strani, mi consenta, voi fiorentini: mi riconoscete la cortesia in modo sgarbato!

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9609
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

Questo, come lei, indian, di certo si rende conto, è uno spazio di discussione dedicato alla lingua italiana e non desideriamo considerazioni di sapore politico. Ci sono mille altri posti in rete per tali discussioni.

Se avrà cose interessanti e fondate da dire sulla lingua italiana, ne saremo felici; diversamente, ci costringerà a pratiche di gestione alle quali, finora, non abbiamo dovuto ricorrere (se non una volta, e in via temporanea).
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite