«Il triangolo delle Bermude»

Spazio di discussione su questioni di carattere morfologico

Moderatore: Cruscanti

Avatara utente
bubu7
Interventi: 1454
Iscritto in data: gio, 01 dic 2005 14:53
Località: Roma
Info contatto:

Intervento di bubu7 »

Federico ha scritto: Capisco la sua posizione, ma mi sembra decisamente troppo astratta…
Al contrario: si tratta di una posizione realistica fondata sull’analisi dei lessici.
Federico ha scritto: E poi non mi sembra affatto chiaro quali siano le forme prevalenti…
Anche questa è un’informazione che emerge da alcuni dei nostri dizionari: ogni dizionario ha le sue regole di lettura, più o meno esplicite. Solo un’assidua frequentazione dei nostri lessici può renderci sensibili a interpretare queste sfumature secondarie.
Federico ha scritto: Inoltre, non è affatto ovvio che il DOP sia meno aggiornato di altri dizionari, GRADIT compreso: sappiamo benissimo che gli aggiornamenti sono generalmente di pura facciata…
No, non è ovvio e non è una costante, come ho sottolineato in precedenza. Conosco la storia del DOP e del GRADIT, chi ci ha lavorato e chi ci lavora: le mie valutazioni sono puntuali e non generiche. In particolare, nel caso del GRADIT, da cui ho in parte desunto le informazioni, siamo di fronte a un’opera completamente nuova nell’impostazione teorica e nella realizzazione: quanto di più lontano si possa immaginare dal risultato di aggiornamenti di facciata.
La lingua è un guado attraverso il fiume del tempo. Essa ci conduce alla dimora dei nostri antenati.
V. M. Illič-Svitič

Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Intervento di Federico »

bubu7 ha scritto:In particolare, nel caso del GRADIT, da cui ho in parte desunto le informazioni, siamo di fronte a un’opera completamente nuova nell’impostazione teorica e nella realizzazione: quanto di più lontano si possa immaginare dal risultato di aggiornamenti di facciata.
Certo, ma questo non vuol dire che sia sempre il piú aggiornato, per quello che conta.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Google [Bot] e 1 ospite