Malcostumi o malicostumi?

Spazio di discussione su questioni di carattere morfologico

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Fausto Raso
Interventi: 1683
Iscritto in data: mar, 19 set 2006 15:25

Malcostumi o malicostumi?

Intervento di Fausto Raso »

Ho notato che non tutti i vocabolari concordano sul plurale di <i>malcostume</i> (o mal costume). Alcuni registrano la forma normale: <i>malcostumi</i>. Altri, invece, come il Devoto-Oli, il Sabatini Coletti, il Gabrielli e il Sandron, fanno mutare la desinenza di entrambi i componenti (male e costume): <i>malicostumi</i> (o <i>mali costumi</i>). Lo Zingarelli, infine, dà entrambi i plurali. Un povero cristo come deve regolarsi?
«Nostra lingua, un giorno tanto in pregio, è ridotta ormai un bastardume» (Carlo Gozzi)
«Musa, tu che sei grande e potente, dall'alto della tua magniloquenza non ci indurre in marronate ma liberaci dalle parole errate»

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9807
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Re: Malcostumi o malicostumi?

Intervento di Marco1971 »

Fausto Raso ha scritto:Un povero cristo come deve regolarsi?
Perché non creare un altro anglicismo inesistente, come bad custom? Avrebbe istantaneo successo! ;)
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Avatara utente
marcocurreli
Interventi: 502
Iscritto in data: ven, 25 set 2009 22:36
Località: Cagliari

Intervento di marcocurreli »

Anche il Petrocchi (1914) registra solo mali costumi.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9807
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

Sí, sí. È attestato il plurale mali costumi. Ma se vogliamo che la lingua sia un organismo coerente, dobbiamo accettare malcostumi, esattamente come maldicenze o maltrattamenti. Nessuno, credo, vorrebbe sostenere la correttezza di ??male dicenze o ??mali trattamenti. :roll:
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

PersOnLine
Interventi: 1303
Iscritto in data: sab, 06 set 2008 15:30

Intervento di PersOnLine »

Il DOP, stranamente, non dà alcuna indicazione per il plurale, bisogna sottintendere che dia per scontato malcostumi?

Fausto Raso
Interventi: 1683
Iscritto in data: mar, 19 set 2006 15:25

Intervento di Fausto Raso »

PersOnLine ha scritto:Il DOP, stranamente, non dà alcuna indicazione per il plurale, bisogna sottintendere che dia per scontato malcostumi?
Credo proprio di sí.
«Nostra lingua, un giorno tanto in pregio, è ridotta ormai un bastardume» (Carlo Gozzi)
«Musa, tu che sei grande e potente, dall'alto della tua magniloquenza non ci indurre in marronate ma liberaci dalle parole errate»

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite