«Peones»

Spazio di discussione su questioni di carattere morfologico

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4064
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

«Peones»

Intervento di Ferdinand Bardamu » gio, 22 gen 2015 20:32

Peone — parola che designa il parlamentare che vota seguendo pedissequamente e acriticamente le direttive di partito — al singolare si presenta in tutto e per tutto adattato alla nostra fonotassi, derivando dallo spagnolo peón. Al plurale, invece, ecco la morfologia straniera: peones.

Il Treccani nota che il plurale regolare, peoni, è rarissimo, essendosi affermato il plurale spagnolo regolare. La cosa mi lascia perplesso: perché questa bizzarria? L’adattamento del singolare è ragionevole, ché peón suona dialettale, tanto quanto Padoàn. Ma allora perché mantenere la forma esotica del plurale?

Avatara utente
Pedroh
Interventi: 19
Iscritto in data: sab, 29 gen 2005 18:52
Località: Argentina

Intervento di Pedroh » mer, 05 apr 2017 13:36

Peone - peoni?

Etimologicamente viene di pedonem.

Carnby
Interventi: 3519
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 19:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: «Peones»

Intervento di Carnby » mer, 05 apr 2017 15:22

Ferdinand Bardamu ha scritto:Ma allora perché mantenere la forma esotica del plurale?
Ci sono casi in cui il plurale alla spagnola è comune, ancorché poco accettabile grammaticalmente: indios, pistoleros, vigilantes, murales, silos, peones. Ognuna di queste forme ha una sua storia a sé stante, non credo sia facile trovare un filo comune. Per esempio in indios e peones non è azzardato trovare un peggiorativo (che si riflette anche in coniazioni «italiane» come meridios, un altro modo di stigmatizzare quelli che un tempo si sarebbero detti terroni). In altri casi c’è una motivazione esotizzante (i murales di David Alfaro Siqueiros che hanno portato al *murales usato anche al singolare; lo stesso si può dire del *silos). Insomma le motivazioni sono complesse, anche se è bene evitare tutte queste forme che vanno adattate alla grammatica italiana.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 2 ospiti