Articolo con la sigla di Spazio economico europeo

Spazio di discussione su questioni di carattere morfologico

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
Roberto Crivello
Interventi: 1626
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 4:37
Località: Salt Lake City, Utah
Info contatto:

Articolo con la sigla di Spazio economico europeo

Intervento di Roberto Crivello » dom, 03 mar 2019 22:27

Scopro in rete una preponderanza di nel SEE e di il SEE e di del SEE rispetto a nello SEE e a lo SEE e a dello SEE che non riesco a spiegarmi perché mi sembrerebbe che chiunque, istintivamente, al momento di scrivere dovrebbe mentalmente sciogliere subito la sigla come se stesse per l'appunto scrivendo lo Spazio economico europeo e così via.

Cosa può spingere la maggioranza a usare nel, il e del con questa sigla?

Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4060
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu » dom, 03 mar 2019 22:46

Forse la pronuncia della sigla cosí com’è scritta, «sèe», che rima con «ree» (femminile plurale di reo)?

Avatara utente
Roberto Crivello
Interventi: 1626
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 4:37
Località: Salt Lake City, Utah
Info contatto:

Intervento di Roberto Crivello » dom, 03 mar 2019 23:06

Giusto! Non mi veniva proprio in mente chissà perché. Grazie.

Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4060
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu » dom, 03 mar 2019 23:11

Di nulla. In genere mi pare che ci sia la tendenza a pronunciare le sigle cosí come sono scritte, come se fossero parole a tutti gli effetti. Fanno eccezione le sigle che danno problemi di pronuncia, come CGIL o FIGC.

Avatara utente
Roberto Crivello
Interventi: 1626
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 4:37
Località: Salt Lake City, Utah
Info contatto:

Intervento di Roberto Crivello » dom, 03 mar 2019 23:24

Prima di fare questa domanda avrei dovuto [ri]leggere la trattazione dell'articolo con riferimento alle sigle di Luca Serianni nella sua Grammatica italiana, IV.9.12.

valerio_vanni
Interventi: 894
Iscritto in data: ven, 19 ott 2012 20:40
Località: Marradi (FI)

Intervento di valerio_vanni » dom, 03 mar 2019 23:27

Ferdinand Bardamu ha scritto:Forse la pronuncia della sigla cosí com’è scritta, «sèe», che rima con «ree» (femminile plurale di reo)?
A me viene da pronunciarlo con la chiusa.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite