«Questi» e «questa»

Spazio di discussione su questioni di carattere morfologico

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
bartolo
Interventi: 277
Iscritto in data: gio, 29 set 2005 17:04

«Questi» e «questa»

Intervento di bartolo »

Buon giorno. Ho [a] che fare con la seguente espressione:

"Nel caso di assenza, impedimento o rinuncia del/della Decano/a, da questi formalmente comunicati...".

Come si vede, siamo di fronte a una frase di ambito burocratico in cui si "tenta" di mantenere la parità di genere nel linguaggio utilizzato. La perplessità nasce appunto dal dimostrativo maschile "questi", riferito al "Decano" considerato solo nel genere maschile. C'è bisogno, secondo voi, coerentemente con il procedimento adottato ("l'uso simmetrico del genere nella strategia di visibilità del genere femminile"), di specificare "questa" accanto a "questi", ossia:

"Nel caso di assenza, impedimento o rinuncia del/della Decano/a, da questi/a formalmente comunicati...".

Grazie per l'aiuto!
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10384
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Re: «Questi» e «questa»

Intervento di Marco1971 »

Il questi letterario, nell’uso piú tradizionale, s’impiega in funzione di soggetto; nei casi obliqui è preferibile adoperare questo.

Data la presenza, nell’effato, del maschile e del femminile (del tutto ridondante), per coerenza, si dovrebbe scrivere: da questo/a formalmente comunicati.
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Avatara utente
Roberto Crivello
Interventi: 1766
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 4:37
Località: Salt Lake City, Utah
Info contatto:

Re: «Questi» e «questa»

Intervento di Roberto Crivello »

Ma questi significa questa persona, quindi nessun bisogno di scrivere (se lo si volesse) questi/questa.

D'accordo con Marco sulla ridondanza dovuta al tentativo, qui inutile, di includere maschile e femminile perché si fa riferimento alla carica. Meglio sarebbe, se proprio non si sopporta solo decano, usare un linguaggio veramente inclusivo.
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10384
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Re: «Questi» e «questa»

Intervento di Marco1971 »

Roberto Crivello ha scritto: lun, 03 mag 2021 19:19 Ma questi significa questa persona, quindi nessun bisogno di scrivere (se lo si volesse) questi/questa.
Ma lo stesso Devoto-Oli precisa che questi è «riferito solo a persona maschile: questi giaceva, non ‘questa (donna)’, non ‘questo (sasso)’.» (Edizione bivolume)
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Avatara utente
Roberto Crivello
Interventi: 1766
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 4:37
Località: Salt Lake City, Utah
Info contatto:

Re: «Questi» e «questa»

Intervento di Roberto Crivello »

Ha ragione, mi scuso, mi era sfuggita l'ultima parte della definizione.
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10384
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Re: «Questi» e «questa»

Intervento di Marco1971 »

Naturalmente, nelle edizioni successive (ho ad esempio quella del 2004-2005), il «non ‘questa (donna)’, non ‘questo (sasso)’» è stato tagliato, per lasciare spazio a amenità come quarter pipe...
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Avatara utente
Roberto Crivello
Interventi: 1766
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 4:37
Località: Salt Lake City, Utah
Info contatto:

Re: «Questi» e «questa»

Intervento di Roberto Crivello »

Cos'è un quarter pipe? Nella mia edizione, 2017, c'è quarterback ma nessuna traccia di quarter pipe.
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10384
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Re: «Questi» e «questa»

Intervento di Marco1971 »

«Nello snowboard, canale scavato nella neve e tagliato a metà longitudinalmente, lungo il quale i surfisti compiono evoluzioni spettacolari.»

Di spettacolare c’è soprattutto la definizione e il fatto che questo termine sia stato escluso dalle edizioni successive per accoglierne altri ancora piú fantasiosi.
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Avatara utente
bartolo
Interventi: 277
Iscritto in data: gio, 29 set 2005 17:04

Re: «Questi» e «questa»

Intervento di bartolo »

Grazie!
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 2 ospiti