«Forestaterapia»

Spazio di discussione su questioni di carattere morfologico

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
G.B.
Interventi: 521
Iscritto in data: gio, 15 ago 2019 11:13

«Forestaterapia»

Intervento di G.B. »

Ricopio solo il fondo.
Il Treccani (Neologismi 2021) ha scritto: Da confrontare con l’ingl. forest therapy (anche per la disposizione sintattica dei componenti); il fr. ha thérapie forestière, lo sp. terapia del bosque.
L'ennesima dimostrazione di passività (e tra gli esempi, ce ne sono pure di chi non lo scrive nemmeno attaccato).
Avatara utente
marcocurreli
Interventi: 584
Iscritto in data: ven, 25 set 2009 22:36
Località: Cagliari

Re: «Forestaterapia»

Intervento di marcocurreli »

Silviterapia (o selviterapia) andrebbe meglio.
Linux registered user # 443055
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4581
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Re: «Forestaterapia»

Intervento di Ferdinand Bardamu »

L’adattamento sotto forma di composto non mi convince in questo caso: come lo rendiamo, con forestoterapia, forestiterapia, silviterapia, silvoterapia? Peraltro, in inglese non è un composto, è un comune sintagma. Per questo io seguirei l’esempio delle lingue sorelle, e lo renderei con terapia del bosco.
Avatara utente
G.B.
Interventi: 521
Iscritto in data: gio, 15 ago 2019 11:13

Re: «Forestaterapia»

Intervento di G.B. »

È un'idea, ma il composto neoclassico dovrebbe essere *iloterapia. Oltretutto, silvoterapia è occupato (ma anche qui: piú correttamente sarebbe *dendroterapia).
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4581
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Re: «Forestaterapia»

Intervento di Ferdinand Bardamu »

G.B. ha scritto: ven, 13 ago 2021 7:13 È un'idea, ma il composto neoclassico dovrebbe essere *iloterapia.
Giusto. Il composto neoclassico puro mi sembra però un po’ eccessivo rispetto al designato, perché dà un’impressione di complessità tecnica che non c’è. Oltre che forestaterapia, questa pratica è detta anche forest bathing.
Avatara utente
Canape lasco ctonio
Interventi: 212
Iscritto in data: lun, 10 gen 2011 23:21
Località: Roma

Re: «Forestaterapia»

Intervento di Canape lasco ctonio »

G.B. ha scritto: ven, 13 ago 2021 7:13 Oltretutto, silvoterapia è occupato (ma anche qui: piú correttamente sarebbe *dendroterapia).
Mi sfugge quale sarebbe la differenza terapeutica tra il respirare a pieni polmoni, passeggiando tra i boschi, e l'abbracciare un albero in un bosco o poggiarsi con la schiena sulla sua corteccia, come nell'occasionalismo silvoterapia. Se dopo i giapponesi e i celti o gli antichi romani seguiranno tradizioni analoghe di aborigeni australiani sui baobab o degli indigeni amazzonici rischiano di finire i confissi utili :roll:
DON FERRANTE
Interventi: 278
Iscritto in data: sab, 05 set 2020 17:08

Re: «Forestaterapia»

Intervento di DON FERRANTE »

Associandomi a Ferdinand nel biasimare la forma composta, non so se, tramite aplologia, potrebbe almeno risultare più fluente: foresterapia.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 4 ospiti