Lista completa barbarismi con relativa traduzione

Spazio dedicato alla compilazione della lista dei traducenti dei forestierismi di cui alla sezione «Forestierismi»

Moderatore: Cruscanti

Chiuso
ANTONIVS
Interventi: 9
Iscritto in data: gio, 25 ott 2007 18:03

Lista completa barbarismi con relativa traduzione

Intervento di ANTONIVS »

Non sono riuscito a trovare una lista completa nel forum, propongo questa ed inizio con alcuni termini.
Una domanda prima: secondo voi è una buona soluzione quella di italianizzare tutti i barbarismi?

LISTA

Computer = elaboratore
Mouse = topolino
Monitor = visore
Cd = disco (compatto)
Floppy disk = dischetto
E-mail = posta (elettronica), riferita al sistema; lettera (elettronica), riferita al singolo documento inviato
Internet = (inter)rete
Bar = mescìta
Garage = autorimessa
Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3884
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Re: Lista completa barbarismi con relativa traduzione

Intervento di Infarinato »

ANTONIVS ha scritto:Non sono riuscito a trovare una lista completa nel forum…
I collegamenti alla lista li trova qui;)
Bue
Interventi: 863
Iscritto in data: lun, 08 nov 2004 11:20

Re: Lista completa barbarismi con relativa traduzione

Intervento di Bue »

ANTONIVS ha scritto:mescìta
:shock: :shock:
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10290
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

ANTONIVS ha scritto:Una domanda prima: secondo voi è una buona soluzione quella di italianizzare tutti i barbarismi?
Ne abbiamo parlato moltissimo. La rimando in particolare a questo filone.
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Avatara utente
Federico
Interventi: 3008
Iscritto in data: mer, 19 ott 2005 16:04
Località: Milano

Re: Lista completa barbarismi con relativa traduzione

Intervento di Federico »

Bue ha scritto:
ANTONIVS ha scritto:mescìta
:shock: :shock:
Anche di questo abbiamo parlato molto: la sorprende che ci siano altre persone che conoscono e sostengono questa parola?
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10290
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

Bue si riferiva all’accento segnato sulla i di méscita (*mescíta).
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
ANTONIVS
Interventi: 9
Iscritto in data: gio, 25 ott 2007 18:03

Intervento di ANTONIVS »

Vi ringrazio per avermi segnalato la presenza di tale discussione ;)
penso allora che questa mia può anche essere chiusa.
Bue si riferiva all’accento segnato sulla i di méscita (*mescíta).
Errore involontario, perdonate :?
Avatara utente
Decimo
Interventi: 435
Iscritto in data: ven, 18 ago 2006 13:45
Località: Modica

Intervento di Decimo »

Propongo di cancellare questo filone.
V’ha grand’uopo, a dirlavi con ischiettezza, di restaurar l’Erario nostro, già per somma inopia o sia di voci scelte dal buon Secolo, o sia d’altre voci di novello trovato.
Honorem Habens
Interventi: 15
Iscritto in data: mer, 20 mag 2009 22:38

Re: Lista completa barbarismi con relativa traduzione

Intervento di Honorem Habens »

Infarinato ha scritto:
ANTONIVS ha scritto:Non sono riuscito a trovare una lista completa nel forum…
I collegamenti alla lista li trova qui;)
Le rispondo dopo circa un anno di ritardo, ma la frase da lei pronunziata è errata!

Il soggetto della frase è sempre all'inizio di frase, e non è possibile ottenere un anacoluto (cambio di soggetto in base al verbo)!
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10290
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Re: Lista completa barbarismi con relativa traduzione

Intervento di Marco1971 »

Non ha mai sentito parlare di dislocazione a sinistra? ;)
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Honorem Habens
Interventi: 15
Iscritto in data: mer, 20 mag 2009 22:38

Re: Lista completa barbarismi con relativa traduzione

Intervento di Honorem Habens »

Marco1971 ha scritto:Non ha mai sentito parlare di dislocazione a sinistra? ;)
Ho controllato il vocabolo, e ho capito cosa intendesse.
In classe mia, comunque, hanno preso 4 per un errore del genere senza contare la dislocazione a sinistra. :o
Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3884
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Re: Lista completa barbarismi con relativa traduzione

Intervento di Infarinato »

Marco1971 ha scritto:Non ha mai sentito parlare di dislocazione a sinistra? ;)
E di registro?… e di varianti diafasiche e diamesiche?… e di mimesi dell’oralità?

Caro «Onore avente», apprezzo l’impeto giovanile (e per questo la scuso), ma le faccio notare che la maggior parte dei frequentatori di questa piazza ha conoscenze linguistiche che trascendono le mere cognizioni scolastiche.

Grazie.
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10290
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

Conosciamo le indòtte maestrine occhialute che sentenziano: «Non si comincia una frase con una congiunzione, né con un gerundio; il pronome soggetto di terza persona è egli non lui; il perde l’accento davanti a stesso; non si mette mai la virgola davanti a e» e via castroneggiando: tutto ciò è sbagliato, com’è sbagliato considerar errata la frase da lei incriminata. Dovrebbe sapere che la lingua non è una ma plurima e versicolore; ella è duttilissimo strumento del pensiero e frutto della piú ínclita letteratura; ella, a chi sappia adoprarla, è liquido oro e zaffíro orïentale.

La dislocazione a sinistra, come quella a destra, come la tematizzazione e mille altri fenomeni ignoti alle maestrine, fa parte dell’Uso Correttissimo. E non mi costringa a scomodare i classici, donde la norma fu tratta.
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Honorem Habens
Interventi: 15
Iscritto in data: mer, 20 mag 2009 22:38

Intervento di Honorem Habens »

Peto Veniam.
Anzi, "Veniam Peto".
LCS
Interventi: 57
Iscritto in data: ven, 16 set 2005 12:32

Intervento di LCS »

Chiedo scusa, caro Honorem Habens, (benvenuto anche da parte mia) ma a quale esigenza risponde questo continuo alternare italiano e latino?

Chiedo scusa anche ai Moderatori se intervengo palesemente fuori tema, ma la "curiosità" è stata inarrestabile.
(Sentitevi tranquillamente liberi di eliminare questo mio messaggio.)


Buona giornata :D
ECG
Chiuso

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite