Canale «Telegram» di Cruscate

Informazioni generali su uso e finalità di questo fòro

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4579
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Canale «Telegram» di Cruscate

Intervento di Ferdinand Bardamu »

È stato aperto il canale Telegram di Cruscate! Ecco qui il collegamento: https://t.me/cruscate. Sarà una specie di bollettino, aggiornato senza regolarità, sui filoni pubblicati sul fòro. Il vantaggio rispetto al tradizionale bollettino e al gruppo di Whatsapp è che non si raccolgono né indirizzi né numeri di telefono: vi basterà scaricare l’applicazione, cliccare sul collegamento e unirvi al canale. Telegram si può usare su tutti i dispositivi, sul calcolatore, sulla tavoletta e sul cellulare. Iscrivetevi! :D
Avatara utente
Millermann
Interventi: 1000
Iscritto in data: ven, 26 giu 2015 19:21
Località: Riviera dei Cedri

Re: Canale «Telegram» di Cruscate

Intervento di Millermann »

Bellissima e interessante iniziativa la sua, caro Ferdinand. :D
In proposito vorrei farle una domanda, anche a beneficio di chi, come me, non ha [ancora] installato l'applicazione sul proprio dispositivo. Noto che, aprendo il collegamento da lei fornito, è già possibile leggere (in «anteprima») i messaggi pubblicati nel canale in questione.
Dunque, dato che non è prevista alcuna interazione da parte di chi legge, mi domando: l'accesso completo (tramite l'apposita applicazione) ha come unico scopo quello di «registrarsi» ufficialmente, o vi sono delle informazioni che nell'anteprima risultano inaccessibili?
In altre parole, aprire il canale dal proprio «navigatore», anziché dall'applicazione, limita in qualche modo la fruibilità dello stesso? O forse la differenza si riduce all'impossibilità di ricevere avvisi relativi alle novità e simili?

La ringrazio fin d'ora per la risposta, e mi scusi se approfitto della sua disponibilità per questioni cosí banali! :)
In Italia, dotta, Foro fatto dai latini
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4579
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Re: Canale «Telegram» di Cruscate

Intervento di Ferdinand Bardamu »

Si figuri, caro Millermann, sono questioni tutt’altro che banali: è importante che questo strumento sia fruibile per tutti! :)

Lei può leggere tutti i messaggi senza unirsi al canale (non ci sono messaggi riservati ai soli iscritti), ma se vuole ricevere le notifiche è necessario che clicchi su «Unisciti».

Se non gradisce avvisi sonori, può silenziare il canale e consultarlo a ogni apertura dell’applicazione; nell’elenco di canali e utenti, vedrà comunque la notifica grafica col numero di messaggi non letti.

Non è prevista l’interazione sul canale perché vorrebbe essere una sorta di bollettino, sul modello di quello che s’invia per posta elettronica: per interagire, il luogo deputato è questo fòro. :)
Avatara utente
G. M.
Interventi: 580
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

Re: Canale «Telegram» di Cruscate

Intervento di G. M. »

Mi sembra un'ottima iniziativa. Non ho Telegram, ma adesso quasi quasi... :mrgreen:

Fra qualche giorno la pubblicizzerò su Facebook.
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4579
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Re: Canale «Telegram» di Cruscate

Intervento di Ferdinand Bardamu »

Grazie mille, Giulio! :)
Avatara utente
Canape lasco ctonio
Interventi: 212
Iscritto in data: lun, 10 gen 2011 23:21
Località: Roma

Re: Canale «Telegram» di Cruscate

Intervento di Canape lasco ctonio »

Ferdinand Bardamu ha scritto: mer, 29 apr 2020 23:44Non è prevista l’interazione sul canale perché vorrebbe essere una sorta di bollettino, sul modello di quello che s’invia per posta elettronica: per interagire, il luogo deputato è questo fòro. :)
Non è prevista già da Telegram, che ha creato i canali proprio per consentire solo al gestore di inviare messaggi negli stessi. Per le interazioni Telegram consente di associare un gruppo di discussione (omonimo o meno che sia) al canale, nel quale chiunque può intervenire, salvo limitazioni imposte dal creatore.

Se si crea un gruppo di discussione associato al canale al di sotto di ogni messaggio del canale comparirà un collegamento al gruppo di discussione con le risposte correlate a quel messaggio. Resterà possibile scrivere sul gruppo di discussione senza citare alcun messaggio del canale e quindi senza ingenerare la correlazione descritta sopra.

Naturalmente per gli scopi di questo foro il gruppo di discussione è superfluo, almeno per ora.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 2 ospiti