Il nuovo DOP

Risorse linguistiche di varia natura

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
bubu7
Interventi: 1453
Iscritto in data: gio, 01 dic 2005 15:53
Località: Roma
Info contatto:

Il nuovo DOP

Intervento di bubu7 » ven, 01 feb 2008 11:12

La lingua è un guado attraverso il fiume del tempo. Essa ci conduce alla dimora dei nostri antenati.
V. M. Illič-Svitič

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3615
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 11:40
Info contatto:

Re: Il nuovo DOP

Intervento di Infarinato » ven, 01 feb 2008 11:28

bubu7 ha scritto:In questo articolo si parla del Nuovo DOP e viene fornito l'indirizzo del sito ufficiale della versione provvisoria. :)
Grazie. Collegamento aggiornato. :D

Avatara utente
bubu7
Interventi: 1453
Iscritto in data: gio, 01 dic 2005 15:53
Località: Roma
Info contatto:

Re: Il nuovo DOP

Intervento di bubu7 » ven, 01 feb 2008 11:36

Infarinato ha scritto: Grazie. Collegamento aggiornato. :D
Non c'è di che, caro Infarinato millesimato. :)
La lingua è un guado attraverso il fiume del tempo. Essa ci conduce alla dimora dei nostri antenati.
V. M. Illič-Svitič

Bue
Interventi: 863
Iscritto in data: lun, 08 nov 2004 12:20

Intervento di Bue » ven, 01 feb 2008 11:47

Non vorrei peccare di irriverenza o lesa maestà o più semplicemente di orchiolisi, ma a me personalmente la pronuncia dell'attore (non so chi sia) che è stato scelto per declamare versi (ad esempio l'Infinito di Leopardi) risulta piuttosto irritante, e non solo per il lieve difetto nella pronuncia della D intervocalica scempia (con articolazione alveolare).

Avatara utente
bubu7
Interventi: 1453
Iscritto in data: gio, 01 dic 2005 15:53
Località: Roma
Info contatto:

Intervento di bubu7 » ven, 01 feb 2008 17:17

Bue ha scritto:... la pronuncia dell'attore (non so chi sia)
Non si tratta di un attore ma di Piero Fiorelli, direttore scientifico dell'opera.
Ecco qui un opuscoletto, in formato PDF, sul Nuovo DOP.
La lingua è un guado attraverso il fiume del tempo. Essa ci conduce alla dimora dei nostri antenati.
V. M. Illič-Svitič

Bue
Interventi: 863
Iscritto in data: lun, 08 nov 2004 12:20

Intervento di Bue » ven, 01 feb 2008 18:37

Ma non si puo` adattare in DOPPE? ("Dizionario di Ortografia e Pronuncia Puristicamente Emendato", o qualcosa del genere)?

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9557
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » dom, 03 feb 2008 16:15

Riporto il commento, lievemente piú costruttivo di quello di Bue qui sopra, di Francesco Sabatini, presidente dell’Accademia della Crusca:

Uno strumento volto a un fine pratico – indicare la corretta pronuncia e la giusta grafia di 129.000 voci (di cui 92.000 italiane) – ma capace anche d’illuminare la storia delle parole e delle loro trasformazioni grafiche e foniche. Potrà sembrare poco solo a chi non si rende conto che nel cambiamento di un tratto fonologico, nello spostamento di un accento, nel mutamento di una lettera alfabetica è incisa la stessa storia di generazioni di individui che, vivendo e operando, hanno fatto la lingua italiana e, attraverso questa, la stessa Italia.
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 2 ospiti