Un dizionario internazionale

Risorse linguistiche di varia natura

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Fausto Raso
Interventi: 1658
Iscritto in data: mar, 19 set 2006 15:25

Un dizionario internazionale

Intervento di Fausto Raso » lun, 12 set 2016 0:45

Potrebbe interessare.
«Nostra lingua, un giorno tanto in pregio, è ridotta ormai un bastardume» (Carlo Gozzi)
«Musa, tu che sei grande e potente, dall'alto della tua magniloquenza non ci indurre in marronate ma liberaci dalle parole errate»

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9547
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » lun, 12 set 2016 21:18

Benvenuto a dizionario-internazionale.com, un dizionario semplificata gratuito con oltre 200.000 definizioni di parole e frasi. Il nostro obiettivo è di rendere un dizionario veramente internazionale, che può essere letto da qualsiasi lingua. Per trovare un defintinion, immettere una parola o una frase nella barra di ricerca di intestazione. Ci auguriamo che il nostro dizionario.
:lol:
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Avatara utente
marcocurreli
Interventi: 442
Iscritto in data: ven, 25 set 2009 22:36
Località: Cagliari

Intervento di marcocurreli » lun, 12 set 2016 21:33

Mi è sembrato abbastanza pessimo. Le definizioni delle parole inglesi sembra che siano il frutto di una traduzione automatica. Inoltre non si sa chi siano gli autori, né gli editori.

PS: fossi in lei lo toglierei dal suo blog "Lo Sciaqualingua".

Fausto Raso
Interventi: 1658
Iscritto in data: mar, 19 set 2006 15:25

Intervento di Fausto Raso » lun, 12 set 2016 22:29

marcocurreli ha scritto:Mi è sembrato abbastanza pessimo. Le definizioni delle parole inglesi sembra che siano il frutto di una traduzione automatica. Inoltre non si sa chi siano gli autori, né gli editori.

PS: fossi in lei lo toglierei dal suo blog "Lo Sciaqualingua".
Ho accolto il suo consiglio.
«Nostra lingua, un giorno tanto in pregio, è ridotta ormai un bastardume» (Carlo Gozzi)
«Musa, tu che sei grande e potente, dall'alto della tua magniloquenza non ci indurre in marronate ma liberaci dalle parole errate»

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite