*«C’ho»

Spazio di discussione su questioni di grafematica e ortografia

Moderatore: Cruscanti

Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4065
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu » mer, 21 ott 2009 19:55

Marco1971 ha scritto:Gadda usava, se ben rammento, ciò, ciai, ciavevi, ecc.
Posto che le forme «c'ho», «c'ha», «c'abbiamo», ecc. sono aberranti, la soluzione che proponeva già Gadda, e che io seguo scrupolosamente, mi pare la migliore. Peccato che in tv e sui giornali, per non parlare del linguaggio degli sms, prevalga nettamente l'orribile «c'ho». È mai possibile che nessuno di coloro che lo scrivono si accorga che le regole ortografiche italiane danno di «c'ho» una pronunzia del tutto differente da quella che s'intende riprodurre?

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9547
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » mer, 21 ott 2009 20:50

Siamo ormai nell’era della «puffocrazia»: non si riflette piú, si accoglie e si giustifica tutto, e piú una cosa è inverosimile, piú probabilità ha di riscuotere successo. La maggior parte dei linguisti si sono legati le mani col pretesto dell’«indagine scientifica» (come se questa impedisse di formular giudizi informati...) e cosí la lingua finalmente si evolve in modo «naturale»... Che civiltà! Distruggiamo tutte le cose innaturali che l’uomo ha creato, presto! ;)
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Ivan92
Interventi: 1416
Iscritto in data: gio, 28 nov 2013 20:59
Località: Castelfidardo (AN)

Intervento di Ivan92 » ven, 27 giu 2014 16:49

Ci hanno liberati
Anche qualora avessimo a che fare con una frase del genere (nella quale ci funge da clitico accusativo) dovremmo scrivere Cianno liberati?

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3602
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 11:40
Info contatto:

Intervento di Infarinato » ven, 27 giu 2014 16:58

No.

Ivan92
Interventi: 1416
Iscritto in data: gio, 28 nov 2013 20:59
Località: Castelfidardo (AN)

Intervento di Ivan92 » dom, 29 giu 2014 12:53

Dunque andrebbe bene c'hanno liberati?

Avatara utente
Animo Grato
Interventi: 1376
Iscritto in data: ven, 01 feb 2013 16:11

Intervento di Animo Grato » dom, 29 giu 2014 13:46

Questo mai!
«Ed elli avea del cool fatto trombetta». Anonimo del Trecento su Miles Davis
«E non piegherò certo il mio italiano a mere (e francamente discutibili) convenienze sociali». Infarinato
«Prima l'italiano!»

Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4065
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu » dom, 29 giu 2014 13:50

Ivan92 ha scritto:Dunque andrebbe bene c'hanno liberati?
Caspiterina, no! :) C’hanno, secondo le nostre regole ortografiche, si legge solo /ˈkanno/. Una grafia come cianno sarebbe tollerabile solo per il verbo avere in unione col ci attualizzante, ma avrebbe comunque una connotazione popolaresca e non sarebbe pienamente soddisfacente perché renderebbe meno riconoscibile il verbo avere, e alla prima persona si confonderebbe col pronome dimostrativo ciò. Con ci pronome personale, la grafia è solo ci hanno, indipendentemente dalla pronuncia.

Ivan92
Interventi: 1416
Iscritto in data: gio, 28 nov 2013 20:59
Località: Castelfidardo (AN)

Intervento di Ivan92 » dom, 29 giu 2014 14:01

Benone! Avevo solamente bisogno che le mie ipotesi venissero suffragate! La ringrazio. :)

Avatara utente
Zabob
Interventi: 911
Iscritto in data: sab, 28 lug 2012 19:22

Intervento di Zabob » dom, 29 giu 2014 14:15

Se non fosse complicato, si potrebbe ricorrere a č: č'ho, č'avresti, che č'azzecca? So già la risposta: non č'azzecca col nostro alfabeto...

A parte gli scherzi, considerando che "dieci anni" si pronuncia (di solito) die/tʃ/anni senza che nessuno senta il bisogno di scrivere *diec'anni o diecianni, non vedo perché scrivere diversamente da "ci ho".
Oggi com'oggi non si sente dire dieci parole, cinque delle quali non sieno o d'oltremonte o nuove, dando un calcio alle proprie e native. (Fanfani-Arlìa, 1877)

PersOnLine
Interventi: 1303
Iscritto in data: sab, 06 set 2008 15:30

Intervento di PersOnLine » dom, 29 giu 2014 16:56

Diacritico per diacritico, allora perché no: cî ho o diecî anni?

Novizio
Interventi: 49
Iscritto in data: mar, 14 mag 2013 18:47

Re: *«C’ho»

Intervento di Novizio » dom, 29 giu 2014 17:38

A questo punto:
Infarinato [url=viewtopic.php?p=13913#p13913]qui[/url] ha scritto:
bubu7 ha scritto:Il tutto non accompagnato da alcuna nota sulla problematicità di questa grafia.
L’unica soluzione accettabile rimane per me l’espediente canepariano cj ho, ma mi rendo conto che è una grafia «per pochi»…

PersOnLine
Interventi: 1303
Iscritto in data: sab, 06 set 2008 15:30

Intervento di PersOnLine » dom, 29 giu 2014 19:12

E poi scrivere diecj anni, sarebbe comunque "cacografico".

Avatara utente
Animo Grato
Interventi: 1376
Iscritto in data: ven, 01 feb 2013 16:11

Intervento di Animo Grato » dom, 29 giu 2014 19:39

PersOnLine ha scritto:Diacritico per diacritico, allora perché no: cî ho o diecî anni?
Se riesco a decifrare correttamente quel segnetto a occhio nudo, mi pare quello che in italiano si usa - sempre meno - per indicare l'"assorbimento" della seconda di due "i" consecutive nei plurali: principî (da principio), spurî (da spurio) ecc. Un uso opposto a quello che serve qui, e che suggerirebbe, ad esempio, l'esistenza di un aggettivo *diecio.
«Ed elli avea del cool fatto trombetta». Anonimo del Trecento su Miles Davis
«E non piegherò certo il mio italiano a mere (e francamente discutibili) convenienze sociali». Infarinato
«Prima l'italiano!»

Carnby
Interventi: 3519
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 19:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby » dom, 29 giu 2014 20:03

PersOnLine ha scritto:E poi scrivere diecj anni, sarebbe comunque "cacografico".
Non più di dizionarj, grafia proposta più volte nella storia della lingua italiana.

PersOnLine
Interventi: 1303
Iscritto in data: sab, 06 set 2008 15:30

Intervento di PersOnLine » dom, 29 giu 2014 23:16

Però è una grafia che non ha mai attecchito, mi pare.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite