Apostrofo e virgolette

Spazio di discussione su questioni di grafematica e ortografia

Moderatore: Cruscanti

Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4331
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu »

Andrea Russo, le chiedo scusa: m'era sfuggito il suo intervento. :oops:

PersOnLine
Interventi: 1303
Iscritto in data: sab, 06 set 2008 15:30

Intervento di PersOnLine »

igrino ha scritto:Usare gli apostrofi singoli è invece sempre sbagliato?
Tipo: «Il cane non mi morse perché fortunatamente 'can che abbaia non morde'»
o analogamente: «Il cane non mi morse perché fortunatamente `can che abbaia non morde`»
Da quanto mi avete scritto, essendo il proverbio inserito fra virgolette basse, credo che do[v]rei usare le virgolette alte ma mi chiedevo se queste eccezioni hanno senso...
Per le citazioni dentro le citazioni trovo più giuste le indicato date dal collegamento del signor Raso, quindi le virgolette alte (i caporali vicino ai sergenti :lol:, a mio avviso, danno un esito un po' strano ›»); gli apici, invece, come dice anche la Crusca, sono più «per indicare il significato di una parola o di una frase».
Ferdinand Bardamu ha scritto:Da notare anche l’uso dello spazio dopo « e prima di ».
So che in francese si usano gli spazi sia prima che dopo (anche con due punti, punto e virgola, punto interrogativo ed esclamativo), ma in italiano non so se sia corretto.
Ultima modifica di PersOnLine in data gio, 27 set 2012 19:12, modificato 1 volta in totale.

Andrea Russo
Interventi: 763
Iscritto in data: dom, 23 ott 2011 22:37

Intervento di Andrea Russo »

Non si preoccupi! :wink:
Ha fatto bene a ogni modo a riportare un esempio, anche perché non sapevo come si fanno i caporali, sinceramente!

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3737
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Intervento di Infarinato »

PersOnLine ha scritto:
Ferdinand Bardamu ha scritto:Da notare anche l’uso dello spazio dopo « e prima di ».
So che in francese si usano gli spazi sia prima che dopo (anche con due punti, punto e virgola, punto interrogativo ed esclamativo), ma in italiano non so se sia corretto.
In passato, sí.

Avatara utente
SinoItaliano
Interventi: 384
Iscritto in data: mer, 04 gen 2012 8:27
Località: Pechino

Intervento di SinoItaliano »

In Italia la predominanza delle virgolette alte a scapito di quelle basse s'è avuta con l'avvento dei calcolatori e della tastiera «italiana», vero?

La stessa cosa è accaduta nel portoghese brasiliano che usa maggiormente le virgolette alte “” (o ""); mentre il portoghese europeo continua a usare quelle basse «».
Brazilian Dude potrebbe confermare.

Analogamente, nel cinese semplificato (Cina continentale e a Singapore) si usano le virgolette alte “”; mentre nel cinese tradizionale (Hong Kong e Taiwan) si continua a usare le tradizionali virgolette cinesi 「」.

Tastiere diverse, virgolette diverse.

A 'sto punto, sarei curioso di sapere quali virgolette sono presenti nella tastiera italiana della Svizzera. :)


Per rispondere alla domanda iniziale, anch'io scrivo:
- L' "arma" (con spazio)
- "L'arma" (articolo incluso nelle virgolette)
quando non dispongo del corsivo e uso un sistema operativo che non consente l'agevole inserimento delle virgolette basse (e per pigrizia non vado a cercare la combinazione dei tasti o il simbolo in rete per fare copincolla).
Ma vedo che nessuno dei due modi vi piace...

Un altro modo ancora meno elegante potrebbe essere:
- La "arma"...
Ultima modifica di SinoItaliano in data mar, 16 ott 2012 8:29, modificato 1 volta in totale.
Questo di sette è il piú gradito giorno, pien di speme e di gioia: diman tristezza e noia recheran l'ore, ed al travaglio usato ciascuno in suo pensier farà ritorno.

Brazilian dude
Moderatore «Dialetti»
Interventi: 726
Iscritto in data: sab, 14 mag 2005 23:03

Intervento di Brazilian dude »

La stessa cosa è accaduta nel portoghese brasiliano che usa maggiormente le virgolette alte “” (o ""); mentre il portoghese europeo continua a usare quelle basse «».
Brazilian Dude potrebbe confermare.
Esattamente. Qui, però, si dice che è una preferenza personale.

Avatara utente
Sandro1991
Interventi: 251
Iscritto in data: lun, 28 nov 2011 19:07

La "arma"

Intervento di Sandro1991 »

SinoItaliano ha scritto:Un altro modo ancora meno elegante potrebbe essere:
- La "arma"...
M’attirerò anche strali, ma, per me, è da considerare sgrammaticato −non agrammaticale, però. Poco importa che ci siano le virgolette di mezzo; a dirla tutta mi disturba anche il solito «ne I promessi sposi», e via dicendo.

PersOnLine
Interventi: 1303
Iscritto in data: sab, 06 set 2008 15:30

Re: La "arma"

Intervento di PersOnLine »

Sandro1991 ha scritto:
SinoItaliano ha scritto:Un altro modo ancora meno elegante potrebbe essere:
- La "arma"...
M’attirerò anche strali, ma, per me, è da considerare sgrammaticato
È può ben dirlo, difatti il DOP dice – sottolineatura mia –: «elis[ione] (davanti a voc[ale] tonica, sempre): l’ira, l’Ida (meno bene la Ida

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite