«Intrigate» o «intricate»?

Spazio di discussione su questioni di grafematica e ortografia

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
John_John
Interventi: 2
Iscritto in data: dom, 06 dic 2015 3:39
Località: Ladispoli, litorale a nord di Roma

«Intrigate» o «intricate»?

Intervento di John_John » dom, 29 lug 2018 18:44

Parlando di trame avvincenti di narrazioni ho utilizzato intrigate al posto del più consueto intricate. Sono incorso in errore o è una forma desueta ma consentita? Avevo in mente, trattandosi di avventure spionistico/poliziesche l'intrigo...

Grazie (a chiunque fornisca una risposta). :)

Avatara utente
Millermann
Interventi: 770
Iscritto in data: ven, 26 giu 2015 19:21
Località: Riviera dei Cedri

Intervento di Millermann » dom, 29 lug 2018 19:11

Si tranquillizzi: si può dire anche intrigare, forma meno comune (e piú settentrionale) rispetto a intricare.
Cito dal Treccani:
«Part. pass. intrigato, anche come agg.: questione intrigata, un affare intrigato, arruffati, poco chiari, e pieni d’imbrogli (è più espressivo che intricato)».
Nel suo caso, quindi, mi sembra vada a pennello! ;)
In Italia, dotta, Foro fatto dai latini

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite