Etimo di «speme»

Spazio di discussione dedicato alla storia della lingua italiana, alla sua evoluzione e a questioni etimologiche

Moderatore: Cruscanti

Pugnator
Interventi: 123
Iscritto in data: dom, 07 giu 2015 19:02
Località: Napoletano, ma vivo a Roma.

Intervento di Pugnator » gio, 13 ago 2015 22:22

Scusate se riapro la discussione ma non potrebbe essere semplicemente una questione di metrica e/o ritmo ?

Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4073
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu » gio, 13 ago 2015 23:02

Che cosa intende, esattamente?

Pugnator
Interventi: 123
Iscritto in data: dom, 07 giu 2015 19:02
Località: Napoletano, ma vivo a Roma.

Intervento di Pugnator » ven, 14 ago 2015 0:45

Speme/spene essendo assai più breve e avendo meno sillabe potrebbe esser usato per mantenere una determinata metrica o un determinato ritmo.

Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4073
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu » ven, 14 ago 2015 8:34

D’accordo, ma questo non ha nulla che fare con l’etimo della parola. :?

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite