Etimologia di «ragazzo»

Spazio di discussione dedicato alla storia della lingua italiana, alla sua evoluzione e a questioni etimologiche

Moderatore: Cruscanti

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3602
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 11:40
Info contatto:

Intervento di Infarinato » sab, 13 set 2014 19:18

Carnby ha scritto:
Infarinato ha scritto:La stessa terza edizione dell’Oxford English Dictionary (2008) continua a dare l’arabo raqqāṣ del DELI («messaggero») come etimo [certo] dell’italiano ragazzo.
Ma per quanto riguarda l'iberico rapaz?
Beh, nell’OED è già tanto che si trovi [con tutta la sua etimologia] una parola italiana come ragazzo: pretendere di trovarvi anche rapaz mi pare francamente un po’ eccessivo. ;)

Avatara utente
u merlu rucà
Moderatore «Dialetti»
Interventi: 1298
Iscritto in data: mar, 26 apr 2005 8:41

Intervento di u merlu rucà » sab, 13 set 2014 22:44

Per completare il quadro, abbiamo le forme toscane rabacchio/rapacchio 'giovine fanciullo', dal Pianegiani ricondotte a rapax o, meglio, a rapaculus. Ci sarebbe pure una proposta di origine punica per il portoghese rapaz...
Largu de farina e strentu de brenu.

Avatara utente
Scilens
Interventi: 1097
Iscritto in data: dom, 28 ott 2012 16:31

Rapa

Intervento di Scilens » gio, 16 ott 2014 13:39

Segnalo anche rabacchiotto o rapacchiotto (ragazzino).
È possibile che il verbo rapare sia formato su rapa. Rendere simile a una rapa ->rapare. In caso di capelli troppo corti si dice "che rapa!"
Immagine
Saluto gli amici, mi sono dimesso. Non posso tollerare le contraffazioni.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite