Passo ungarettiano

Spazio di discussione su questioni di carattere sintattico

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
Incarcato
Interventi: 900
Iscritto in data: lun, 08 nov 2004 12:29

Passo ungarettiano

Intervento di Incarcato » sab, 13 mag 2006 19:21

Secondo voi è corretto questo passaggio tratto da Vita di un uomo [grassetto mio]?
[...]È composto di poesie mie, dove, con il rendermi conto dell'età, oso indicare che l'amore può non estinguersi che con la morte.[...]

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9565
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 » sab, 13 mag 2006 19:27

Dev’essere un errore di stampa. Bisogna invertire l’ordine: non può estinguersi che con la morte. Resta comunque una frase poco felice. :?
Ultima modifica di Marco1971 in data sab, 13 mag 2006 20:42, modificato 1 volta in totale.

Avatara utente
Incarcato
Interventi: 900
Iscritto in data: lun, 08 nov 2004 12:29

Intervento di Incarcato » sab, 13 mag 2006 20:15

Strano però, perché l'edizione è di quelle curate: i Meridiani.
Io non vi ho mai trovato un solo refuso.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9565
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 » sab, 13 mag 2006 20:45

Se la frase è proprio cosí, allora possiamo senz’altro ritenerla un’ungarettata (:D) che esula dalla sintassi della lingua modello.

Avatara utente
Incarcato
Interventi: 900
Iscritto in data: lun, 08 nov 2004 12:29

Intervento di Incarcato » sab, 13 mag 2006 20:54

Sí, ma cosa vuol dire? :roll:

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9565
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 » sab, 13 mag 2006 21:41

Il contesto non illumina d’immenso? :D

Avatara utente
Incarcato
Interventi: 900
Iscritto in data: lun, 08 nov 2004 12:29

Intervento di Incarcato » sab, 13 mag 2006 21:52

:lol:

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite