I verbi «servire», «tornare», «volere», «arrivare» possono essere predicativi dell’oggetto/soggetto?

Spazio di discussione su questioni di carattere sintattico

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Enzo
Interventi: 27
Iscritto in data: sab, 15 mag 2021 15:38

I verbi «servire», «tornare», «volere», «arrivare» possono essere predicativi dell’oggetto/soggetto?

Intervento di Enzo »

  1. Bevo caldo il caffè
  2. Entrò in ufficio sudato
  3. Bevo il caffè caldo
  4. Mi serve blu il libro
  5. Voglio il libro blu
  6. Voglio blu il libro
  7. Il libro mi serve blu
Possono essere visti come verbi copulativi che servono ad attribuire una qualità a qualcuno qualcosa, così come verbi come rendere,sembrare, essere?
Mi viene il dubbio con verbi transitivi visto che frasi come terza/la quinta potrebbero essere viste come aggettivi attributivi e non predicativa, che appunto sottintendono una pronome relativo "che" (che è) e quindi essere interpretate con un senso diverso da quello di cui parlo in questo thread.
"Voglio il libro che è blu".
Ma ciò che intendo chiaramente è se il verbo avere possa avere una funzione, in questo caso, di predicativo dell'oggetto e quindi l'aggettivo con una funzione predicativo, come appunto rendere, ritenere, sembrare e simili
Come nell'esempio
"Il libro sembra blu".
Graffiacane
Interventi: 50
Iscritto in data: ven, 30 lug 2021 11:21

Re: I verbi «servire», «tornare», «volere», «arrivare» possono essere predicativi dell’oggetto/soggetto?

Intervento di Graffiacane »

Premessa: predicativo del soggetto e predicativo dell'oggetto sono complementi; quindi diremo che il verbo (o predicato, come viene definito in analisi logica) introduce un complemento predicativo del soggetto / dell'oggetto.
A mio parere in quasi tutte le frasi da lei citate i verbi introducono complementi predicativi; fa eccezione la frase 5, giacché blu viene naturalmente interpretato, dato l'ordine delle parole, come semplice attributo, non come complemento predicativo; quanto alla frase 3, credo proprio che in essa caldo sia etichettabile tanto come predicativo (se attribuiamo alla frase lo stesso signifcato della n. 1) quanto come attributo (interpretazione secondo me piú probabile, sulla base della disposizione delle parole).
Enzo
Interventi: 27
Iscritto in data: sab, 15 mag 2021 15:38

Re: I verbi «servire», «tornare», «volere», «arrivare» possono essere predicativi dell’oggetto/soggetto?

Intervento di Enzo »

Graffiacane ha scritto: sab, 28 ago 2021 20:31 Premessa: predicativo del soggetto e predicativo dell'oggetto sono complementi; quindi diremo che il verbo (o predicato, come viene definito in analisi logica) introduce un complemento predicativo del soggetto / dell'oggetto.
A mio parere in quasi tutte le frasi da lei citate i verbi introducono complementi predicativi; fa eccezione la frase 5, giacché blu viene naturalmente interpretato, dato l'ordine delle parole, come semplice attributo, non come complemento predicativo; quanto alla frase 3, credo proprio che in essa caldo sia etichettabile tanto come predicativo (se attribuiamo alla frase lo stesso signifcato della n. 1) quanto come attributo (interpretazione secondo me piú probabile, sulla base della disposizione delle parole).

Se dicessi :
1a)
"come lo vuoi? Lo voglio blu/voglio il libro blu?"
Avrebbe senso?
Ora magari non è l'aggettivo migliore, però prendiamo come esempio "pronto"
2a)"Voglio il caffè pronto"= voglio il caffè che è pronto, quello che vedi e che è pronto.
3a)"Come vuoi il caffè?" "Voglio il caffè pronto/ lo voglio pronto"= per favore, potresti prepararmelo? Mi sono appena svegliato.

Ho cercato di contestualizzare un minimo le frasi, giusto per rendere chiaro il tutto
Graffiacane
Interventi: 50
Iscritto in data: ven, 30 lug 2021 11:21

Re: I verbi «servire», «tornare», «volere», «arrivare» possono essere predicativi dell’oggetto/soggetto?

Intervento di Graffiacane »

Nell'esempio 1a, il contesto legittima la classificazione di blu come predicativo; verdetto analogo per il 3a.
Nel 2a, propendo per pronto attributo.
Enzo
Interventi: 27
Iscritto in data: sab, 15 mag 2021 15:38

Re: I verbi «servire», «tornare», «volere», «arrivare» possono essere predicativi dell’oggetto/soggetto?

Intervento di Enzo »

Comunque, rimanendo sulla questione del complemento predicativo, credo che la prima frase risponda alla domanda:
"Cosa bevi caldo?" = bevo caldo il caffè
La terza invece:
"Come bevi il caffè"= bevo il caffè caldo.
Lo stesso penso valga per tutte le altri frasi, mi sbaglio?
Graffiacane
Interventi: 50
Iscritto in data: ven, 30 lug 2021 11:21

Re: I verbi «servire», «tornare», «volere», «arrivare» possono essere predicativi dell’oggetto/soggetto?

Intervento di Graffiacane »

No, non credo che si sbagli: tutte le frasi mi sembrano sostanzialmente interpretabili nel senso da lei proposto. Diciamo che, nel parlare quotidiano, riformulerei la terza con un costrutto marcato: lo bevo caldo, il caffè (lo stesso con la frase 5: lo voglio blu, il libro). Ma si tratta d'impressioni personali, non fondate su principi grammaticali.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 3 ospiti