«Piroettamento»

Spazio di discussione su questioni di lessico e semantica

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Maestro Italiano
Interventi: 100
Iscritto in data: mar, 07 ago 2018 12:37

«Piroettamento»

Intervento di Maestro Italiano » ven, 14 set 2018 23:42

Sono sicuro di aver usato questa parola più di una volta, in questa o in quella traduzione, e forse anche nel parlato. Non la trovo però sui dizionari in linea, tantomeno sul Treccani.

Adesso abbiamo fresco fresco sarrismo, e al sottoscritto va bene perché è parola italiana, ma non abbiamo piroettamento. A dire la verità sono tante le parole che non riesco a trovare sui dizionari digitali. Trovo con mia sorpresa una caterva di espressioni idiomatiche dell'inglese, mai usate in vita mia quando parlo in italiano, ma non quelle della mia lingua nativa.
Dopo questa precisazione vorrei porgere una domanda.

Hanno, i colti frequentatori di queste stanze, usato la parola piroettamento?

valerio_vanni
Interventi: 927
Iscritto in data: ven, 19 ott 2012 20:40
Località: Marradi (FI)

Intervento di valerio_vanni » sab, 15 set 2018 0:26

Non ricordo, esattamente, ma il termine mi suona molto naturale.

Avatara utente
Roberto Crivello
Interventi: 1636
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 4:37
Località: Salt Lake City, Utah
Info contatto:

Intervento di Roberto Crivello » sab, 15 set 2018 2:18

È abbastanza diffuso piroettante (equivalente a pivotante) con riferimento a ruote girevoli - probabilmente parlando una persona userà ruote girevoli anziché piroettanti, quest'ultimo è facile incontrarlo nei manuali di istruzioni, negli opuscoli pubblicitari e così via.

Comunque visto che esiste il verbo piroettare, appare corretto usare piroettamento, che è più che altro un modo forbito e conciso di dire orientamento libero a 360 gradi - quello delle ruote girevoli, per l'appunto.

Avatara utente
Millermann
Interventi: 805
Iscritto in data: ven, 26 giu 2015 19:21
Località: Riviera dei Cedri

Intervento di Millermann » sab, 15 set 2018 9:09

Piroettamento è un nome deverbale, ossia derivato da un verbo, e i nomi di questo tipo non sempre vengono messi a lemma dai vocabolari! ;)
Si tratta, in questo caso, di un nome d'azione costruito tramite il suffisso, produttivo, -mento. Appare ben formato; dunque, anche secondo me, può essere adoperato tranquillamente, perché di ovvio significato. :)

P.S. In rete ho trovato anche qualche esempio della versione parasintetica (o circonfissata) *spiroettamento, secondo me meno corretta.
In Italia, dotta, Foro fatto dai latini

Maestro Italiano
Interventi: 100
Iscritto in data: mar, 07 ago 2018 12:37

Intervento di Maestro Italiano » sab, 15 set 2018 12:34

Millermann ha scritto:P.S. In rete ho trovato anche qualche esempio della versione parasintetica (o circonfissata) *spiroettamento, secondo me meno corretta.
Spiroettamento? Che sia una diretta conseguenza dell'esistenza, in bocca ad alcuni parlanti italiani, del verbo spiroettare? Or ora trovato in rete. Personalmente questi verbi, o sostantivi che siano, se di matrice endogena, italica e italiana, non mi disdegnano affatto. :D

P.S Non li disdegno affatto. Apposta correzione su gentile segnalazione di un utente.
Ultima modifica di Maestro Italiano in data sab, 15 set 2018 13:31, modificato 1 volta in totale.

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3625
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

[FT] «Disdegnare»

Intervento di Infarinato » sab, 15 set 2018 12:49

Maestro Italiano ha scritto:Personalmente questi verbi, o sostantivi che siano, se di matrice endogena, italica e italiana, non mi disdegnano affatto. :D
Mi fa piacere che tali verbi non la disdegnino, ma forse voleva dire che è Lei a non disdegnarli. :P

Maestro Italiano
Interventi: 100
Iscritto in data: mar, 07 ago 2018 12:37

Re: [FT] «Disdegnare»

Intervento di Maestro Italiano » sab, 15 set 2018 13:35

Giusto. :D Grazie per la correzione! Ho prontamente corretto il messaggio.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 3 ospiti