«Egizio» ~ «egiziano»

Spazio di discussione su questioni di lessico e semantica

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4589
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

«Egizio» ~ «egiziano»

Intervento di Ferdinand Bardamu »

Qual è la forma preferibile tra egizio ed egiziano se ci si riferisce alla civiltà antica? Ho sentito e letto entrambe le forme, sebbene egizio sia l’unica tra le due a essere usata per parlare per lo piú dell’Egitto antico. Nel saggio di Giorgio Colli La nascita della filosofia, si legge, per esempio:

Secondo la tradizione erudita, la filosofia nasce con Talete e Anassimandro: le sue origini piú lontane sono state cercate, nell’Ottocento, in favolosi contatti con le culture orientali, con il pensiero egiziano e quello indiano.

È dunque indifferente usare l’una o l’altra?
Avatara utente
G.B.
Interventi: 521
Iscritto in data: gio, 15 ago 2019 11:13

Re: «Egizio» ~ «egiziano»

Intervento di G.B. »

Sembra che esistano buone ragioni per distinguerli.
G.B.
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4589
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Re: «Egizio» ~ «egiziano»

Intervento di Ferdinand Bardamu »

Molto interessante, la ringrazio. :) Dunque, nonostante attestazioni autorevoli come quella di Giorgio Colli qui sopra, egiziani è improprio: meglio attenersi a egizi quando si parla della civiltà antica.
Avatara utente
Carnby
Interventi: 3822
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: «Egizio» ~ «egiziano»

Intervento di Carnby »

Ferdinand Bardamu ha scritto: ven, 05 mar 2021 16:56 Dunque, nonostante attestazioni autorevoli come quella di Giorgio Colli qui sopra, egiziani è improprio: meglio attenersi a egizi quando si parla della civiltà antica.
Su varie edizioni della Bibbia si trova sempre Egiziani a proposito della civiltà antica.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 3 ospiti