«Sulla/nella schermata»

Spazio di discussione su questioni di lessico e semantica

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Noctisdomina
Interventi: 308
Iscritto in data: dom, 15 set 2019 2:31

«Sulla/nella schermata»

Intervento di Noctisdomina »

Buongiorno,
quale preposizione articolata, tra quelle in oggetto, si associa opportunamente al sostantivo schermata?
La soluzione del quesito dipende dalla reggenza preposizionale del predicato?
Avatara utente
Roberto Crivello
Interventi: 1765
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 4:37
Località: Salt Lake City, Utah
Info contatto:

Re: «Sulla/nella schermata»

Intervento di Roberto Crivello »

Questa risposta di Luca Serianni le darà qualche elemento iniziale di riflessione sul possibile uso dell'una o dell'altra preposizione.
Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 4046
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Re: «Sulla/nella schermata»

Intervento di Infarinato »

In linea di massima, direi sullo schermo, ma nella schermata… ma dipende dal contesto e dal verbo impiegato. ;)
Noctisdomina
Interventi: 308
Iscritto in data: dom, 15 set 2019 2:31

Re: «Sulla/nella schermata»

Intervento di Noctisdomina »

Infarinato ha scritto: ven, 12 mar 2021 19:49 In linea di massima, direi sullo schermo, ma nella schermata… ma dipende dal contesto e dal verbo impiegato. ;)
La ringrazio, il verbo in causa è figurare (Che cosa figurava sulla schermata?).
Avatara utente
Roberto Crivello
Interventi: 1765
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 4:37
Località: Salt Lake City, Utah
Info contatto:

Re: «Sulla/nella schermata»

Intervento di Roberto Crivello »

Si può dire nell'uno e nell'altro modo. Guardando in rete sulla/nella schermata si vedono entrambi i casi in una varietà enorme di contesti. Semplificando, sulla scorta di considerazioni già fatte da alcuni linguisti - ricordo una risposta di Giovanni Nencioni in merito al quesito nello schermo o sullo schermo - riguardanti anche il fatto della crescente diffusione della preposizione su che ne soppianta altre, si può dire che dipende [anche] dal punto di vista di chi scrive, se questi considera [senza rifletterci ovviamente] la schermata una sorta di ambiente quasi tridimensionale nel quale si collocano gli elementi o, letteralmente, una superfice sulla quale sono disposti. Oltre al fatto che il contesto potrebbe rendere quasi obbligatoria la decisione. Per esempio, il Devoto-Oli dà questi due esempi per figurare nel significato di comparire, esserci: il suo nome non figura nell’elenco; il nome del traduttore figura sulla copertina. Meno comune, direi, è trovare scritto figura sull'elenco oppure figura nella copertina, anche se entrambi i casi - ma per l'appunto con frequenza minore - sono pure reperibili in rete.
Noctisdomina
Interventi: 308
Iscritto in data: dom, 15 set 2019 2:31

Re: «Sulla/nella schermata»

Intervento di Noctisdomina »

Grazie.
Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 4046
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Re: «Sulla/nella schermata»

Intervento di Infarinato »

Sono sostanzialmente d’accordo con quanto detto da Roberto, ma, proprio sulla scorta della coppia copertina/elenco, direi che possiamo individuare una «reggenza canonica» anche per schermata.

Infatti, mentre i dati scorrono/appaiono sullo schermo, gli stessi dati piú propriamente figurano nella / in una schermata, ché la schermata (o videata) è «[l]’insieme delle immagini o, in senso piú ampio, delle informazioni che sono visibili, e/o leggibili, a ogni successiva proiezione sullo schermo» (che è invece il supporto fisico), proprio come un elenco è un insieme di voci (contenuto), mentre la copertina è il supporto fisico sul quale è stampato il titolo di un libro etc. ;)
Dario G
Interventi: 94
Iscritto in data: sab, 31 ago 2019 21:33
Località: Roma

Re: «Sulla/nella schermata»

Intervento di Dario G »

Io prescinderei dal parallelismo tra schermo/schermata e supporto fisico/contenuto, a vantaggio di un criterio più generale.
Si pensi a una fotografia stampata: nella o sulla?
In linea con Roberto Crivello, direi che la scelta della preposizione dipende dal punto di vista del locutore, a seconda che identifichi la fotografia con la realtà che essa riproduce (nella quale compaiono...), oppure la percepisca come entità fisica reale, quindi come superficie piana (sulla quale compaiono...).
Le medesime considerazioni valgono per schermata.
Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 4046
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Re: «Sulla/nella schermata»

Intervento di Infarinato »

No, non valgono per schermata, e fa male a «prescindere», perché, al contrario di fotografia (di film/pellicola, di pagina, di libro etc.) schermata non vale mai «superficie [fisica, verticale]», ma è, appunto, l’insieme delle informazioni visibili in un dato istante sullo schermo: non è quindi metonimia di una parola originariamente designante un supporto fisico, ma è fin dal principio un nome che designa contenuto.
Avatara utente
Roberto Crivello
Interventi: 1765
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 4:37
Località: Salt Lake City, Utah
Info contatto:

Re: «Sulla/nella schermata»

Intervento di Roberto Crivello »

Ritengo comunque, in linea con quanto si afferma nell'articolo citato da Luca Serianni - dove il riferimento è a on the phone - che per sulla schermata si possa pensare [anche] a un influsso dell'inglese on the screen, probabilmente riprodotto nelle traduzioni e che quindi ha dato un [non trascurabile] contributo all'uso della preposizione su. Né mi sembra calzante il confronto con fotografia, parola che precede di decenni l'influsso dell'inglese. Chi direbbe mai su questa foto sei venuto benissimo anziché in questa foto?
Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 4046
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Re: «Sulla/nella schermata»

Intervento di Infarinato »

Roberto Crivello ha scritto: sab, 13 mar 2021 21:46 Ritengo […] che per sulla schermata si possa pensare [anche] a un influsso dell'inglese on the screen, probabilmente riprodotto nelle traduzioni e che quindi ha dato un [non trascurabile] contributo all'uso della preposizione su.
Possibilissimo, ma allora, appunto, in italiano io direi —in modo non indifferente— sullo schermo oppure nella schermata [principale etc.].
Roberto Crivello ha scritto: sab, 13 mar 2021 21:46 Né mi sembra calzante il confronto con fotografia, parola che precede di decenni l'influsso dell'inglese. Chi direbbe mai su questa foto sei venuto benissimo anziché in questa foto?
Riprendevo semplicemente l’esempio di Dario, che certamente alludeva al doppio significato di fotografia come supporto fisico e come immagine riprodotta, non —spero— alla possibilità di usare su nel secondo caso: volendo usare l’esatta formulazione di Dario, una frase come una fotografia sulla quale compaiono può essere completata solo da delle macchioline nere o sim. ;)
Dario G
Interventi: 94
Iscritto in data: sab, 31 ago 2019 21:33
Località: Roma

Re: «Sulla/nella schermata»

Intervento di Dario G »

Infarinato ha scritto: dom, 14 mar 2021 0:10 Riprendevo semplicemente l’esempio di Dario, che certamente alludeva al doppio significato di fotografia come supporto fisico e come immagine riprodotta
Esattamente, grazie.
Infarinato ha scritto: dom, 14 mar 2021 0:10 [...] non —spero— alla possibilità di usare su nel secondo caso: volendo usare l’esatta formulazione di Dario, una frase come una fotografia sulla quale compaiono può essere completata solo da delle macchioline nere o sim.
Certo. Ad esempio, posso dire indifferentemente sulla/nella fotografia compaiono la data e l'ora di scatto.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite