«Sincrasi»

Spazio di discussione su questioni di lessico e semantica

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
G.B.
Interventi: 523
Iscritto in data: gio, 15 ago 2019 11:13

«Sincrasi»

Intervento di G.B. »

Ho sempre trovato frustrante di non poter disporre che dell'immagine frutticola per riferirmi alle cosiddette «parole macedonia». Lungi da me ora il voler sostituire la metafora miglioriniana, ma l'accostarvi una possibilità piú elastica, quale sincrasi, credo gioverebbe tutti coloro che per ragioni stilistiche abbisognassero d'un sinonimo (dal quale si ricaverebbe sincrasico o sincrastico?).
G.B.
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10384
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Re: «Sincrasi»

Intervento di Marco1971 »

Visto che sincrasi è termine generico, potrebbe essere adoperato per riferirsi alle parole macedonia. In spagnolo, in tal senso, si è esteso il significato di acrónimo (accezione 2).

In francese, si parla di mot-valise («parola-valigia») e in inglese di portmanteau (word).

Per quanto riguarda l’aggettivo, suppongo che sia preferibile sincrasico, perché il GRADIT non conosce alcuna parola uscente in -crastico.
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Avatara utente
G.B.
Interventi: 523
Iscritto in data: gio, 15 ago 2019 11:13

Re: «Sincrasi»

Intervento di G.B. »

Marco1971 ha scritto: mar, 06 apr 2021 0:53 Per quanto riguarda l’aggettivo, suppongo che sia preferibile sincrasico, perché il GRADIT non conosce alcuna parola uscente in -crastico.
Sí, come idiosincrasico.
Il greco ha anche συγκρατικός «misto» (συγκραματικός), ma mi è venuto il dubbio che potesse essere confuso con una forma in -cratico; in ogni modo, vedo che in Rete la forma *sincratico è usata nel senso che diamo qui.

Qualche esempio d'impiego dell'agg. *crastico si trova in saggi del passato, ad esempio qui e qui. Ma nessun'attestazione greca di *κραστικός. Stesso discorso per *κεραστικός (*cherastico), presente solo nei composti κατακεραστικός, ἐπικεραστικός, συγκεραστικός (GI, 3a Edizione).
G.B.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Bing [Bot] e 2 ospiti