«Delizievole»

Spazio di discussione su questioni di lessico e semantica

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Fausto Raso
Interventi: 1701
Iscritto in data: mar, 19 set 2006 15:25

«Delizievole»

Intervento di Fausto Raso »

Chissà perché i vocabolari non attestano "delizievole" preferendo delizioso. Eppure, a mio modo di vedere, è un aggettivo perfettamente in regola con le norme orto-sintattico-grammaticali: quell'abito è veramente "delizievole", desta, cioè, delizia. È un aggettivo deverbale della seconda classe essendo composto con il verbo "deliziare" e il suffisso "-evole". Se da lodare abbiamo lodevole, da ammirare ammirevole, da girare girevole e via discorrendo, perché da deliziare non dovremmo avere delizievole? Farei un distinguo, però, tra i due aggettivi: delizioso per qualcosa che ha dato piacere (è stato uno spettacolo delizioso); delizievole per qualcosa che può procurare piacere, godimento (spero che il libro che mi hanno regalato sia delizievole). I lessicografi ci facciano un... pensierino. Delizievole, "schifato" dai vocabolaristi, si trova, comunque, in alcune pubblicazioni.
«Nostra lingua, un giorno tanto in pregio, è ridotta ormai un bastardume» (Carlo Gozzi)
«Musa, tu che sei grande e potente, dall'alto della tua magniloquenza non ci indurre in marronate ma liberaci dalle parole errate»
Avatara utente
Millermann
Interventi: 1001
Iscritto in data: ven, 26 giu 2015 19:21
Località: Riviera dei Cedri

Re: «Delizievole»

Intervento di Millermann »

Vorrei approfittare dello spunto datomi dal suo filone per chiedere se lei o qualcun altro ha notato l'abuso che si fa oggi, nei programmi televisivi tradotti dall'inglese, del termine delizioso e ne è infastidito quanto me. :)
Per la (solita) superficialità dei nostri traduttori, l'aggettivo inglese delicious (normalmente riferito a cibi d'ogni genere) viene sistematicamente tradotto come delizioso, ignorando completamente le sfumature diverse presenti nelle due lingue.

In inglese, anche se i significati sono simili a quelli dell'italiano, delicious è usato principalmente per indicare che un dato cibo è buono; in italiano diremmo che è saporito, squisito, gustoso... e, in qualche caso, anche delizioso.
Cosí, se cerco in Rete le collocazioni tipiche di delicious, mi vengono proposte come frasette d'esempio:
The recipe sounds delicious.
The beef tasted delicious.
The meal was really delicious.

Voi direste, in italiano, la ricetta sembra deliziosa o il manzo aveva un sapore delizioso? :?

D'altro canto, se cerco gli esempi del Treccani, trovo cose come una musica d., un d. spettacolo, una conversazione veramente d.; abbiamo trascorso una d. serata in casa di amici; [...] una d. bambina, una donna davvero deliziosa.
E anche in riferimento al cibo, possiamo avere una torta d., un gelato d., un d. pranzetto; un profumo fine e delizioso, non certo il sapore del manzo o magari della trippa!

Eppure, a giudicare da quel che si sente in tivvú, c'è chi lo trova normale! :roll: Forse, se ripensassero il significato italiano dell'aggettivo come delizievole, troverebbero qualche alternativa piú adatta a descrivere il gusto di certi piatti un po' "pesantucci". ;)
In Italia, dotta, Foro fatto dai latini
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 3 ospiti