«Perciò», «però» e «pertanto»

Spazio di discussione su questioni di lessico e semantica

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Carlo_Porta04
Interventi: 140
Iscritto in data: dom, 27 dic 2020 2:50

«Perciò», «però» e «pertanto»

Intervento di Carlo_Porta04 »

Buongiorno a tutti cruscanti,
in generale, anche se non in italiano contemporaneo, le congiunzioni perciò, però e pertanto sono intercambiabili (correggetemi se sbaglio). Essi, infatti, possono avere e valore avversativo e valore conclusivo. Vorrei ora porre un paio di quesiti:
1) essi, quando preceduti dall'avverbio pleonastico non, hanno sempre valore avversativo; quest'uso è tipico con pertanto, raro con perciò, ma è forse possibile pure con però?
2) essi, quando preceduti dalla congiunzione e (sempre pleonastica?) hanno e valore conclusivo e valore avversativo (in realtà non ne sono certo per e perciò); è forse possibile questo costrutto anche con pertanto?
Graffiacane
Interventi: 47
Iscritto in data: ven, 30 lug 2021 11:21

Re: «Perciò», «però» e «pertanto»

Intervento di Graffiacane »

Buongiorno a lei.
1) Il Treccani in linea non fa menzione di non però.
2) Sempre secondo il Treccani in linea, e però ha solo valore conclusivo (la e servirebbe proprio a evitare ambiguità interpretative); per quanto riguarda e perciò, e pertanto, non mi risulta un valore avversativo.
Carlo_Porta04
Interventi: 140
Iscritto in data: dom, 27 dic 2020 2:50

Re: «Perciò», «però» e «pertanto»

Intervento di Carlo_Porta04 »

Graffiacane ha scritto: mer, 18 ago 2021 9:51 1) Il Treccani in linea non fa menzione di non però.
Grazie mille, effettivamente neanch'io l'ho trovato da nessuna parte.
Graffiacane ha scritto: mer, 18 ago 2021 9:51 2) Sempre secondo il Treccani in linea, e però ha solo valore conclusivo (la e servirebbe proprio a evitare ambiguità interpretative)
È vero che usualmente si usa per evitare ambiguità, pur tuttavia può talvolta anche essere adoperato con valore avversativo; stando almeno a quanto è detto nel GDLI: http://www.gdli.it/JPG/GDLI05/00000216.jpg
Graffiacane ha scritto: mer, 18 ago 2021 9:51 per quanto riguarda e perciò, e pertanto, non mi risulta un valore avversativo.
Grazie mille per l'osservazione. È dunque possibile usare e per tanto con valore conclusivo?
Graffiacane
Interventi: 47
Iscritto in data: ven, 30 lug 2021 11:21

Re: «Perciò», «però» e «pertanto»

Intervento di Graffiacane »

Grazie a lei per il rimando al GDLI; in effetti, mi sovviene d'un uso avversativo di epperò da parte di Gianni Brera (spero di riuscire a recuperare il passo).
A mio avviso, l'uso conclusivo di e pertanto è del tutto lecito; al riguardo, va sottolineato che pertanto è considerato dalle grammatiche piú aggiornate una congiunzione testuale, vale a dire un connettivo che, a differenza delle congiunzioni vere e proprie:
  • ha collocazione mobile;
  • può essere associato alle vere congiunzioni (come e).
Carlo_Porta04
Interventi: 140
Iscritto in data: dom, 27 dic 2020 2:50

Re: «Perciò», «però» e «pertanto»

Intervento di Carlo_Porta04 »

Grazie mille a Lei 😀
Graffiacane
Interventi: 47
Iscritto in data: ven, 30 lug 2021 11:21

Re: «Perciò», «però» e «pertanto»

Intervento di Graffiacane »

Ci mancherebbe, grazie a Lei per il frugifero confronto! :)
Ho comunque recuperato la citazione breriana che corrobora l'uso avversativo di e però (preciso che verrou significa «catenaccio»):
Il verrou evolveva semplicemente il metodo a W mantenendo due terzini centrali d'area e però marcando a uomo. (Gianni Brera, La leggenda dei mondiali, 1990)
Carlo_Porta04
Interventi: 140
Iscritto in data: dom, 27 dic 2020 2:50

Re: «Perciò», «però» e «pertanto»

Intervento di Carlo_Porta04 »

Gran mercé!
Carlo_Porta04
Interventi: 140
Iscritto in data: dom, 27 dic 2020 2:50

Re: «Perciò», «però» e «pertanto»

Intervento di Carlo_Porta04 »

Vorrei aggiungere un'altra espressione con significati analoghi: per questo. Può essere per questo operato, oltreché con valore conclusivo, pure con valore avversativo (come avviene con però)?
Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 4046
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Re: «Perciò», «però» e «pertanto»

Intervento di Infarinato »

Direi proprio di no.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Google [Bot] e 2 ospiti