Sequenza /jɛ/ nel Nord Italia?

Spazio di discussione su questioni di fonetica, fonologia e ortoepia

Moderatore: Cruscanti

valerio_vanni
Interventi: 898
Iscritto in data: ven, 19 ott 2012 20:40
Località: Marradi (FI)

Intervento di valerio_vanni » ven, 10 mar 2017 0:47

Animo Grato ha scritto:
valerio_vanni ha scritto:In Romagna ho sentito spesso la sonora in «transato»
Che, ad ogni buon conto, non è nemmeno italiano. :twisted:
Quello di cui parlo è un termine gergale (di ambito bancario).
Non ha a che vedere con "transigere".

Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4073
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu » sab, 11 mar 2017 19:32

Ivan92 ha scritto:Chiedo a Ferdinand: anche il suo italiano regionale prevede la vocale aperta nelle parole chiedere, cavaliere e mestiere?
Chiedere non esiste in dialetto, almeno nel mio (diciamo domandare/dimandare); in italiano, dico chiédere. Eppoi: cavalière in dialetto, cavaliére in italiano; mestièro in dialetto, mestiére in italiano.

Ivan92
Interventi: 1416
Iscritto in data: gio, 28 nov 2013 20:59
Località: Castelfidardo (AN)

Intervento di Ivan92 » sab, 11 mar 2017 21:24

Grazie mille, caro Ferdinand. Sarebbe interessante sapere se in altre parti del Norde si verifica lo stesso fenomeno.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite