«Che voi lasciate»

Spazio di discussione su questioni di fonetica, fonologia e ortoepia

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
nicodeb
Interventi: 47
Iscritto in data: lun, 26 feb 2018 22:27
Località: Milano

«Che voi lasciate»

Intervento di nicodeb » gio, 15 mar 2018 18:20

Buongiorno!

Vi scrivo perché ieri mi è venuto in mente un dubbio di pronuncia: nel congiuntivo della seconda persona plurale del verbo "lasciare" la I si pronuncia (/laʃ'ʃjate/) o è muta (/laʃ'ʃate/)? Mi vien da dire che sia muta come in "facciate", però mi è capitato di sentirla pronunciare, e, perciò, volevo sapere il vostro parere.

Grazie in anticipo!

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3599
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 11:40
Info contatto:

Re: «Che voi lasciate»

Intervento di Infarinato » gio, 15 mar 2018 18:41

nicodeb ha scritto:Vi scrivo perché ieri mi è venuto in mente un dubbio di pronuncia: nel congiuntivo della seconda persona plurale del verbo "lasciare" la I si pronuncia (/laʃ'ʃjate/) o è muta (/laʃ'ʃate/)? Mi vien da dire che sia muta come in "facciate"…
È muta, è muta: /laʃ'ʃjate/ non sarebbe fonotatticamente possibile in italiano (e sarebbe difficilmente pronunciabile/percepibile in qualsiasi altra lingua), mentre /laʃʃi'ate/ sarebbe morfologicamente impossibile.

nicodeb
Interventi: 47
Iscritto in data: lun, 26 feb 2018 22:27
Località: Milano

Intervento di nicodeb » gio, 15 mar 2018 20:19

Grazie mille!

Carnby
Interventi: 3519
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 19:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: «Che voi lasciate»

Intervento di Carnby » sab, 17 mar 2018 18:53

Infarinato ha scritto: /laʃ'ʃjate/ non sarebbe fonotatticamente possibile in italiano
Oggi, sì; ma mi par di capire che non condivide l’idea che, almeno per un periodo di tempo, cielo e celeste si siano differenziate nella pronuncia (/ʧjɛ/ ~ /ʧɛ, anche se si tratta di /ʧ/ e non di /ʃ/).
Infarinato ha scritto: e sarebbe difficilmente pronunciabile/percepibile in qualsiasi altra lingua
Qui non sono completamente d’accordo: un caso simile (non uguale) è Chiapas che nello spagnolo corrente si pronuncia ['ʧjapas].

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3599
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 11:40
Info contatto:

Re: «Che voi lasciate»

Intervento di Infarinato » sab, 17 mar 2018 20:00

Carnby ha scritto:
Infarinato ha scritto:/laʃ'ʃjate/ non sarebbe fonotatticamente possibile in italiano
Oggi, sì; ma mi par di capire che non condivide l’idea che, almeno per un periodo di tempo, cielo e celeste si siano differenziate nella pronuncia (/ʧjɛ/ ~ /ʧɛ, anche se si tratta di /ʧ/ e non di /ʃ/).
Sí, su tutto questo (e su Chiapas, toponimo non proprio iberoromanzo ;)) s’è già detto, ma è un caso un po’ diverso, anche diacronicamente.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite