Brindi/s/i?

Spazio di discussione su questioni di fonetica, fonologia e ortoepia

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Carnby
Interventi: 3519
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 19:53
Località: Empolese-Valdelsa

Brindi/s/i?

Intervento di Carnby » sab, 24 nov 2018 12:34

Avete già letto attentamente questo articolo? :shock:
Ovviamente sia il DOP sia il DiPI prevedono solo /'brindizi/.

Avatara utente
Animo Grato
Interventi: 1376
Iscritto in data: ven, 01 feb 2013 16:11

Intervento di Animo Grato » sab, 24 nov 2018 13:56

Forse la pronuncia con la s sorda viene contemplata, nell'articolo, in ossequio alla pronuncia locale brindisina.
Un po' come lo stesso DOP registra per la o di Como (non riesco a mettere il collegamento diretto :evil:).
«Ed elli avea del cool fatto trombetta». Anonimo del Trecento su Miles Davis
«E non piegherò certo il mio italiano a mere (e francamente discutibili) convenienze sociali». Infarinato
«Prima l'italiano!»

Carnby
Interventi: 3519
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 19:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby » sab, 24 nov 2018 15:04

Animo Grato ha scritto:Forse la pronuncia con la s sorda viene contemplata, nell'articolo, in ossequio alla pronuncia locale brindisina.
Ho capito, ma non viene specificato. Detta così parrebbe che la pronuncia «normale» italiana di Brindisi sia con /s/.
Animo Grato ha scritto:Un po' come lo stesso DOP registra per la o di Como (non riesco a mettere il collegamento diretto).
Questo. La spiegazione però è più precisa, anche se omette di dire che nel dialetto locale si sente dire anche Còmm. In italiano regionale è sempre Cómo.

valerio_vanni
Interventi: 895
Iscritto in data: ven, 19 ott 2012 20:40
Località: Marradi (FI)

Intervento di valerio_vanni » sab, 24 nov 2018 17:09

Animo Grato ha scritto:Forse la pronuncia con la s sorda viene contemplata, nell'articolo, in ossequio alla pronuncia locale brindisina.
Non credo proprio che vengano prese in considerazioni le pronunce locali.
Altrimenti sarebbe presente una seconda scelta per tantissimi toponimi.

Per esempio, gli abitanti di Faenza (che non è lontana da casa mia) sono concordi nell'usare la vocale chiusa, ma questa variante non è riportata nei dizionari fonetici.
Animo Grato ha scritto:Un po' come lo stesso DOP registra per la o di Como (non riesco a mettere il collegamento diretto :evil:).
Qui è diverso: dice "prevalente in Italia e dominante in Toscana", vuol dire che si sente anche al centro la variante con la chiusa.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite