«Far vedere come la scrittura si approssimi alla proprietà della parola rispetto alla cosa»: significato?

Spazio di discussione su questioni che non rientrano nelle altre categorie, o che ne coinvolgono piú d’una

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
MARINELA
Interventi: 3
Iscritto in data: mer, 24 nov 2021 9:58

«Far vedere come la scrittura si approssimi alla proprietà della parola rispetto alla cosa»: significato?

Intervento di MARINELA »

Nel capitolo I dell'opera I promessi sposi Manzoni utilizza la figura retorica correctio. Questa figura viene utilizzata per correggere una parola che non descrive perfettamente la realtà. La correzione viene quindi affiancata alla vecchia parola, che avrà il compito di far vedere come la scrittura si approssimi alla proprietà della parola rispetto alla cosa.
Voi come spieghereste questa frase in parole semplici? Non essendo madrelingua italiana non riesco a capirla.

Grazie
Graffiacane
Interventi: 74
Iscritto in data: ven, 30 lug 2021 11:21

Re: «Far vedere come la scrittura si approssimi alla proprietà della parola rispetto alla cosa»: significato?

Intervento di Graffiacane »

Se La può consolare, anch'io, pur essendo madrelingua, non riesco a trovare un senso in queste parole. Per curiosità: qual è la fonte?
MARINELA
Interventi: 3
Iscritto in data: mer, 24 nov 2021 9:58

Re: «Far vedere come la scrittura si approssimi alla proprietà della parola rispetto alla cosa»: significato?

Intervento di MARINELA »

Graffiacane ha scritto: gio, 25 nov 2021 20:31 [Q]ual è la fonte?
La mia professoressa universitaria. :(
Graffiacane
Interventi: 74
Iscritto in data: ven, 30 lug 2021 11:21

Re: «Far vedere come la scrittura si approssimi alla proprietà della parola rispetto alla cosa»: significato?

Intervento di Graffiacane »

Provo a formulare un'ipotesi interpretativa, pur poco convinto di giungere a esiti risolutivi (ammetto di affidarmi piú alla logica personale che alle parole citate): forse s'intende che, grazie alla correctio, e cioè grazie all'immediata autocorrezione, la scrittura porta alla luce il processo che permette di approdare all'individuazione d'un vocabolo in grado di designare l'oggetto con la massima precisione.
Graffiacane
Interventi: 74
Iscritto in data: ven, 30 lug 2021 11:21

Re: «Far vedere come la scrittura si approssimi alla proprietà della parola rispetto alla cosa»: significato?

Intervento di Graffiacane »

Ho riletto un altro paio di volte la frase incriminata e credo d'aver finalmente compreso il senso del discorso: confermo l'interpretazione che avevo suggerito.
Avatara utente
lorenzos
Interventi: 477
Iscritto in data: lun, 30 mar 2015 15:59

Re: «Far vedere come la scrittura si approssimi alla proprietà della parola rispetto alla cosa»: significato?

Intervento di lorenzos »

MARINELA ha scritto: mer, 24 nov 2021 12:52
La correzione viene quindi affiancata alla vecchia parola, che avrà il compito di far vedere come la scrittura si approssimi alla proprietà della parola rispetto alla cosa.
Se proprio vogliamo trovarla, mi sembra che l'interpretazione di Graffiacane sia quella più sensata. Ma vorrei chiedere: solo a me quel che avrà il compito riferito, direi indubitabilmente, alla vecchia parola fa apparire la costruzione sgrammaticata oltre che strampalata? Credo quindi che la docente possa, in realtà, aver detto La correzione viene quindi affiancata alla vecchia parola, che e avrà il compito..., ma poco cambia nel tentativo di darle un senso,
Gli Usa importano merci ed esportano parole e dollàri.
Graffiacane
Interventi: 74
Iscritto in data: ven, 30 lug 2021 11:21

Re: «Far vedere come la scrittura si approssimi alla proprietà della parola rispetto alla cosa»: significato?

Intervento di Graffiacane »

Forse la docente intendeva questo: è proprio il fatto che la parola oggetto di correzione non venga rimossa, la sua presenza, a mettere in moto il processo.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite