L’italiano non è piú una lingua

Spazio di discussione su questioni che non rientrano nelle altre categorie, o che ne coinvolgono piú d’una

Moderatore: Cruscanti

Avatara utente
Animo Grato
Interventi: 1382
Iscritto in data: ven, 01 feb 2013 15:11

Intervento di Animo Grato »

Zabob ha scritto:2) per quel che riguarda noi, se non conosciamo una lingua diversa dall'italiano, rischiamo di fare una brutta fine...
Ecco la solita disinformazione militante del retrogrado anglofobo nostrano, che cerca la polemica anche dove non ne sussistono i motivi! Infatti è chiaramente visibile un bel disegnino, appositamente predisposto per l'italiano codino e ignorante. :twisted:
«Ed elli avea del cool fatto trombetta». Anonimo del Trecento su Miles Davis
«E non piegherò certo il mio italiano a mere (e francamente discutibili) convenienze sociali». Infarinato
«Prima l'italiano!»
domna charola
Interventi: 1095
Iscritto in data: ven, 13 apr 2012 9:09

Intervento di domna charola »

Animo Grato ha scritto:Infatti è chiaramente visibile un bel disegnino, appositamente predisposto per l'italiano codino e ignorante. :twisted:
No no no... non ha capito... l'ultima dicitura in fondo è in egizio antico! :wink:
Carnby
Interventi: 3635
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby »

Spero che il segnale sia di produzione americana, dove le lingue «importanti» sono proprio quelle tre (per via del Québec e del Messico). Lo spero, ma non ci credo troppo.
valerio_vanni
Interventi: 1009
Iscritto in data: ven, 19 ott 2012 20:40
Località: Marradi (FI)

Intervento di valerio_vanni »

Può darsi che abbiano comprato quelli perché costavano meno.
Avatara utente
Scilens
Interventi: 1097
Iscritto in data: dom, 28 ott 2012 15:31

Intervento di Scilens »

Zabob ha scritto:Scene da una stazione ferroviaria italiana:
http://www.23hq.com/Zabob/photo/17719960/original
...la signora a destra...
Se è una signora è una lanciatrice di martello...
Saluto gli amici, mi sono dimesso. Non posso tollerare le contraffazioni.
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4345
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu »

Espatriati? Immigrati? No, no, oggi si chiamano expat, e null’altro. In questa galleria fotografica si parla dei «migliori Paesi dove andare a vivere». Nelle trentacinque didascalie non si usa mai, dico mai, un sinonimo o un giro di parole diverso dall’anglicismo.
Apani
Interventi: 50
Iscritto in data: mer, 30 lug 2014 15:49

Intervento di Apani »

Ma questo commento poi:
E' una classifica di HSBC per la branch Expat, che per chi non lo sapesse e' stilata dalla sede di Jersey (isole vergini britanniche), ovvero l'hub delle risorse offshore di HSBC. I clienti di expat sono per lo piu Premium services (100,000 usd da versare solo all'apertura del conto ed e' richiesto un "incremento significativo e proporzionato" ogni anno. E comunque se non avete prospettive di raggiungere le sette cifre sul conto ve lo chiudono con una email e arrivederci). Mi sembra ovvio che i paesi preferiti siano quelli con forti link al; offshore & private banking e/o quelli con no tax areas (Switzerland, Singapore, Bahrain, China). Il resto (friendship, social environment, education, etc) fa solo da corollario.
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4345
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu »

I commenti del Corriere contengono di solito perle di tutti i tipi. :lol:

Cambiando discorso, l’ultimo aggiornamento del sistema operativo della Mela ha aggiunto la funzione «autoscatto con il timer». Che l’Apple non si sia accodata alla maggioranza che adotta l’anglicismo selfie, è ottima cosa. Ma poi scivola sul timer (che, per chi non lo sapesse, in italiano è temporizzatore). Probabilmente la scelta è dovuta alla brevità del forestierismo: la frase di cui sopra era il titolo di una diapositiva all’interno di una presentazione.
Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3748
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Intervento di Infarinato »

Ferdinand Bardamu ha scritto:Cambiando discorso, l’ultimo aggiornamento del sistema operativo della Mela ha aggiunto la funzione «autoscatto con il timer». Che l’Apple non si sia accodata alla maggioranza che adotta l’anglicismo selfie, è ottima cosa.
Purtroppo e’ ’un c’entra nulla, caro Ferdinand: codesto è proprio il vecchio «autoscatto», non l’«autoritratto» (selfie), né potrebbe essere altrimenti. :(
Ferdinand Bardamu ha scritto:Ma poi scivola sul timer (che, per chi non lo sapesse, in italiano è temporizzatore). Probabilmente la scelta è dovuta alla brevità del forestierismo…
Sí, ma allora avrebbe potuto facilmente chiosare «a tempo», «ritardato» etc.

Devo dire invece che sono molto deluso dall’Apple: ancora thread per «conversazioni» di posta elettronica (conversazioni è usato sia da Microsoft sia da Google), archivio sostituito da file fin già dal precedente sistema operativo da scrivania, tastiera italiana QZERTY rimpiazzata dall’americana QWERTY, un florilegio di link laddove Microsoft continua a usare collegamento:cry:
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4345
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu »

Infarinato ha scritto:
Ferdinand Bardamu ha scritto:Cambiando discorso, l’ultimo aggiornamento del sistema operativo della Mela ha aggiunto la funzione «autoscatto con il timer». Che l’Apple non si sia accodata alla maggioranza che adotta l’anglicismo selfie, è ottima cosa.
Purtroppo e’ ’un c’entra nulla, caro Ferdinand: codesto è proprio il vecchio «autoscatto», non l’«autoritratto» (selfie), né potrebbe essere altrimenti. :(
È vero, è vero. Ho letto autoscatto e mi son confuso. :oops:
Carnby
Interventi: 3635
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby »

Ferdinand Bardamu ha scritto:Ma poi scivola sul timer (che, per chi non lo sapesse, in italiano è temporizzatore).
Esatto, ma timer spesso viene usato anche nel senso di «contaminuti» (ovvero un dispositivo che non temporizza nulla, ma semplicemente segnala quanti minuti deve cuocere una pietanza ecc.).
Avatara utente
Zabob
Interventi: 923
Iscritto in data: sab, 28 lug 2012 19:22

Intervento di Zabob »

Carnby ha scritto:Esatto, ma timer spesso viene usato anche nel senso di «contaminuti» (ovvero un dispositivo che non temporizza nulla, ma semplicemente segnala quanti minuti deve cuocere una pietanza ecc.).
Gli orologi che hanno anche la funzione di "conto alla rovescia" si chiamano contatempo: perché non usarlo come traducente di timer? Che indichi fra quanti minuti devo spegnere il gas o fra quanti secondi scatterà l'otturatore non basta a farne due parole distinte.
Oggi com'oggi non si sente dire dieci parole, cinque delle quali non sieno o d'oltremonte o nuove, dando un calcio alle proprie e native. (Fanfani-Arlìa, 1877)
domna charola
Interventi: 1095
Iscritto in data: ven, 13 apr 2012 9:09

Intervento di domna charola »

Ma due oggetti distinti, sì.
Il primo potrebbe essere un temporizzatore o contatempo manuale, nel senso che lui conta il tempo, e poi io mi arrangio a girare il rubinetto e chiudere il gas (o pigiare il bottone e spegnere il forno.
Il secondo invece è automatico: oltre a contare il tempo, fa scattare automaticamente il meccanismo (di scatto, o di spegnimento del forno o altro).
Volendo, si potrebbe indicare come contatempo quello che effettivamente conta solo il passare di un certo numero di minuti (ore o altro), mentre temporizzatore quello che, avendo avviato il sistema (scatto) determina un intervallo di tempo preciso oltre il quale otturatore e tendina (oddio... se esistono ancora... insomma, o i loro equivalenti digitali) si attivano automaticamente, ovvero che ritarda tale evento rispetto all'atto dello "sccattare".
Carnby
Interventi: 3635
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby »

In effetti su qualche manuale d'istruzioni di cucine un po' datato ho trovato temporizzatore e contaminuti rispettivamente per il dispositivo automatico e per quello manuale.
Avatara utente
Roberto Crivello
Interventi: 1672
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 4:37
Località: Salt Lake City, Utah
Info contatto:

Intervento di Roberto Crivello »

Infarinato ha scritto:[C]odesto è proprio il vecchio «autoscatto», non l’«autoritratto» (selfie), né potrebbe essere altrimenti. :(
Mi rendo conto che in italiano equiparano spesso autoritratto a selfie, e c'è anche un interessante video nel sito Treccani I "selfie" di Michelangelo in cui si fa pure riferimento a un libro scritto sull'argomento, "The Self Portrait: A Cultural History" di James Hall, ciò nonostante mi sembra assurdo usare la nobilitante parola autoritratto, con tutte le opere d'arte che fa venire in mente, per un'entità di basso livello come il selfie. Infatti gli americani avevano self-portrait, ma si sono sentiti in dovere di creare una nuovo termine per un nuovo, molto più banale referente. Perché non dire autofoto, come fanno gli spagnoli?

Scusate, solo dopo avere scritto quanto sopra mi è venuto in mente di [ri]guardare il filone sul selfie dove si era già parlato di autofoto. Posso solo ribadire che dire che il selfie è [sia pure] un [particolare] autoritratto, significa svilire Michelangelo, Rembrandt, Caravaggio, ecc., trascinarne la grandezza nella polvere...
Ultima modifica di Roberto Crivello in data mer, 29 ott 2014 15:43, modificato 1 volta in totale.
Chiuso

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite