Esistono ancora i revisori di bozze?

Spazio di discussione su questioni che non rientrano nelle altre categorie, o che ne coinvolgono piú d’una

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9607
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Esistono ancora i revisori di bozze?

Intervento di Marco1971 »

Ho ricevuto come regalo una confezione di lusso, col marchio BVLGARI, dei famosi biscotti krumiri, specialità di Casale Monferrato. All’interno c’è un pieghevole che rievoca la storia di questi dolci, e naturalmente l’ho letto tutto. Ci sono almeno tre refusi – lasciando stare le goffaggini stilistiche e alcune virgole mancanti. E son cose grandi come case:

In quel anno morí V. Emanuele II. [...] ...che fornirono il pretesto à nos bons amis les Francais d’impadronirsi della Reggenza... [...] I Krumiri ancora oggi vengono preparati artigianalmente da abili pasticceri con macchinari non maccanizzati...

Mi domando se valga la pena segnalare queste cose: forse nessuno legge questo pieghevole e forse non riterrebbero importante apportare le necessarie correzioni...
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4206
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu »

Mi sembra un segno di grande sciattería, che fa fare una figuraccia all’azienda che l’ha fatto scrivere. A mio parere, una segnalazione potrebbe servire.

PersOnLine
Interventi: 1303
Iscritto in data: sab, 06 set 2008 15:30

Intervento di PersOnLine »

Il problema è che persino un correttore ortografico automatico li correggerebbe.
Ultima modifica di PersOnLine in data dom, 17 mar 2013 23:33, modificato 1 volta in totale.

Avatara utente
.Silvia.
Interventi: 217
Iscritto in data: lun, 11 gen 2010 0:37
Località: Milano

Intervento di .Silvia. »

Un corretto?

Dove è stato stampato questo opuscolo? Giusto per curiosità...

Comunque non capisco il nesso tra Bulgari e i krumiri...
A te ricorro; e prego ché mi porghi mano
A trarmi fuor del pelago, onde uscire,
S'io tentassi da me, sarebbe vano.

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9607
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Intervento di Marco1971 »

Noto che il testo è datato 3 giugno 1977 e reca lo stemma del municipio di Casale Monferrato. Trentasei anni fa non eravamo ancora in una situazione linguistica come oggi (e probabilmente non esistevano i correttori ortografici), ma secondo ogni evidenza questi refusi sono rimasti tali perché o nessuno ha letto il testo, o perché nessuno se n’è accorto.
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Carnby
Interventi: 3584
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby »

Avevo già segnalato un paio di sciatterie grafico-dolciarie qui e qui.

Avatara utente
Zabob
Interventi: 915
Iscritto in data: sab, 28 lug 2012 19:22

Intervento di Zabob »

Qui troverà quel testo con due dei tre errori che lei segnala. Stranamente i macchinari ora sono correttamente «non meccanizzati»...
Oggi com'oggi non si sente dire dieci parole, cinque delle quali non sieno o d'oltremonte o nuove, dando un calcio alle proprie e native. (Fanfani-Arlìa, 1877)

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite