«Niente popò»

Spazio di discussione su questioni che non rientrano nelle altre categorie, o che ne coinvolgono piú d’una

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
Zabob
Interventi: 915
Iscritto in data: sab, 28 lug 2012 19:22

«Niente popò»

Intervento di Zabob »

Sul Secolo XIX di ieri, nel consueto articolo domenicale di Maurizio Maggiani, l'autore scrive:
«Contro l'evenienza di una generazione di giovani uomini e donne ridotti a poppanti, combatte la professoressa (...) quando chiede ai suoi alunni sedicenni di sforzarsi a esprimere un giudizio sulla poesia del "dolce stil novo", niente popò di meno che; come da programma scolastico, del resto.»
Se proprio si deve segmentare quest'avverbio, credo che sarebbe meglio, rispettando le singole parti, niènte po’ po’ di méno che, come suggeriscono Treccani, DISC in linea e Zingarelli, piuttosto che cadere nella scatologia involontaria.
Ultima modifica di Zabob in data gio, 16 mag 2013 1:13, modificato 2 volte in totale.
Oggi com'oggi non si sente dire dieci parole, cinque delle quali non sieno o d'oltremonte o nuove, dando un calcio alle proprie e native. (Fanfani-Arlìa, 1877)

Carnby
Interventi: 3585
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby »

Se non altro è divertente. :)

Avatara utente
Animo Grato
Interventi: 1379
Iscritto in data: ven, 01 feb 2013 15:11

Re: «Niente popò»

Intervento di Animo Grato »

Zabob ha scritto: «niente popò»
E vai di bifidus! :wink:
«Ed elli avea del cool fatto trombetta». Anonimo del Trecento su Miles Davis
«E non piegherò certo il mio italiano a mere (e francamente discutibili) convenienze sociali». Infarinato
«Prima l'italiano!»

Avatara utente
u merlu rucà
Moderatore «Dialetti»
Interventi: 1303
Iscritto in data: mar, 26 apr 2005 8:41

Re: «Niente popò»

Intervento di u merlu rucà »

La battuta nella pubblicità: sarà un fermento sardo? la trovo divertente e simpatica.

PersOnLine
Interventi: 1303
Iscritto in data: sab, 06 set 2008 15:30

Intervento di PersOnLine »

Dalle mie parti, in un linguaggio eufemisico/infantile, popò sta anche per sedere, soprattutto nel significato di 'fortuna', mentre con la u indica solo quell'altra.

fiorentino90
Interventi: 263
Iscritto in data: lun, 09 apr 2012 1:22

Re: «Niente popò»

Intervento di fiorentino90 »

Zabob ha scritto:Se proprio si deve segmentare quest'avverbio, credo che sarebbe meglio, rispettando le singole parti, niènte po’ po’ di méno che, come suggeriscono Treccani, DISC in linea e Zingarelli, piuttosto che cadere nella scatologia involontaria.
Sul profilo Twitter dell'Accademia della Crusca è stato pubblicato questo collegamento.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite