Fare aggio

Spazio di discussione su questioni di retorica e stile

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
ebbrofiore
Interventi: 26
Iscritto in data: lun, 14 mag 2012 14:13

Fare aggio

Intervento di ebbrofiore » dom, 03 giu 2012 16:12

È possibile poter usare la dicitura "fare aggio" in ambito non economico/finanziario?
Se sì, come?

Andrea Russo
Interventi: 763
Iscritto in data: dom, 23 ott 2011 22:37

Intervento di Andrea Russo » dom, 03 giu 2012 16:45

Qualcuno le risponderà sicuramente meglio di me, ma intanto le riporto un esempio di quello che cerca. In Prima lezione di stilistica, Pier Vincenzo Mengaldo (uno che fa delle scelte interessanti dal punto di vista lessicale) scrive:
«Ma di fronte alla piana cordialità boiardesca, l'incipit del Furioso fa aggio anche per raffinatezza e densità culturale: tra le molte affinità, francesi e italiane, resta determinante quella con Dante, [...]» (p. 125).

Spero le possa servire. :wink:
Comunque il Treccani riporta quest'uso figurato.

Avatara utente
ebbrofiore
Interventi: 26
Iscritto in data: lun, 14 mag 2012 14:13

Intervento di ebbrofiore » dom, 03 giu 2012 17:02

La ringrazio per la sua esaustività :)

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 3 ospiti