Delucidazione su endiadi, tautologia e altro

Spazio di discussione su questioni di retorica e stile

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
rossosolodisera
Interventi: 169
Iscritto in data: lun, 30 dic 2013 17:30

Delucidazione su endiadi, tautologia e altro

Intervento di rossosolodisera » lun, 17 feb 2014 21:55

Come tutti sappiamo queste anomalie si chiamano errori se le scriviamo o pronunciamo noi, mentre se le scrivono i poeti prendono il nome di figure retoriche.
Io pensavo che una frase come "l'incudine... è l'incudine" fosse una tautologia. O anche una frase come "sei paranoico perché sei paranoico" (la pronunciò un mio compagno di scuola a un amico più grande).
Quanto invece all'endiadi, ero convinto che fosse un'altra cosa rispetto alla definizione riportata da vari dizionari (ad esempio dal Treccani on line): pensavo che fosse una locuzione come "funghi e miceti" (che sono esattamente la stessa cosa).
Ma allora cosa è un'espressione come "funghi e miceti"?
E ancora: perché secondo voi una frase come "concordo sia nel merito che nella sostanza" sarebbe una tautologia?

Carnby
Interventi: 3569
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: delucidazione su endiadi, tautologia e altro.

Intervento di Carnby » lun, 17 feb 2014 23:01

rossosolodisera ha scritto:Ma allora cosa è un'espressione come funghi e miceti ?
Se vogliamo fare i tetrapiloctomisti, potremmo considerare funghi i comuni carpofori (ipogei ed epigei) che andiamo a raccogliere nei boschi, mentre con miceti l'insieme delle specie del regno dei Funghi (Fungi). Oppure l'opposto, basta distinguere. :D
Scherzi a parte, i linguisti del passato come Migliorini e Gabrielli scrivevano interi elenchi di espressioni che oggi consideriamo «normali» ma che per loro contenevano un sacco di parole sprecate o ripetute inutilmente.

rossosolodisera
Interventi: 169
Iscritto in data: lun, 30 dic 2013 17:30

Re: delucidazione su endiadi, tautologia e altro.

Intervento di rossosolodisera » lun, 17 feb 2014 23:51

Carnby ha scritto:
rossosolodisera ha scritto: Ma allora cosa è un'espressione come funghi e miceti ?
basta distinguere. :D
Beh, l'errore lo sentii in un ambito in cui si parlava di funghi microscopici patogeni.

Avatara utente
Roberto Crivello
Interventi: 1644
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 4:37
Località: Salt Lake City, Utah
Info contatto:

Re: delucidazione su endiadi, tautologia e altro.

Intervento di Roberto Crivello » mar, 18 feb 2014 4:13

Carnby ha scritto:[...]i linguisti del passato come Migliorini e Gabrielli scrivevano interi elenchi di espressioni che oggi consideriamo «normali» ma che per loro contenevano un sacco di parole sprecate o ripetute inutilmente.
Si potrebbe avere qualche esempio di questi elenchi?

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite