Uso della congiunzione «e»

Spazio di discussione su questioni di retorica e stile

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
puer
Interventi: 255
Iscritto in data: dom, 27 gen 2013 15:35

Uso della congiunzione «e»

Intervento di puer » mar, 02 feb 2016 12:14

"Gli alunni si alzano dal posto continuamenente senza autorizzazione". Nella predetta frase è corretto l'uso senza congiunzione "e" tra l'avverbio 'continuamente' e il complemento di esclusione 'senza autorizzazione'? Grazie

Avatara utente
lorenzos
Interventi: 258
Iscritto in data: lun, 30 mar 2015 15:59

Intervento di lorenzos » mar, 02 feb 2016 12:58

Se sia corretto lo diranno gli esperti, per me è accettabilissimo.
Difficile che la nota (presumo) sarebbe stata scritta se gli alunni avessero continuato ad alzarsi con l'autorizzazione; pertanto la "e" avrebbe trasformato il complemento di esclusione in una pletorica puntualizzazione.
Piuttosto, casomai, avrei posto l'avverbio come inciso:
"Gli alunni si alzano dal posto, continuamenente, senza autorizzazione".

Avatara utente
Millermann
Interventi: 805
Iscritto in data: ven, 26 giu 2015 19:21
Località: Riviera dei Cedri

Intervento di Millermann » mar, 02 feb 2016 15:40

Neanch'io sono un esperto, ma vorrei dire la mia. La frase "liscia" cosí formulata mi suona un po' ambigua: non si capisce bene se l'enfasi sia sull'alzarsi continuamente o senza averne l'autorizzazione. :?
O meglio, il significato s'intuisce, ma non mi sembra scritto in modo chiaro. :)

Scriverei perciò in uno dei modi seguenti, che contribuiscono a mantenere separati i concetti (e pongono l'enfasi su continuamente):
1) «Gli alunni si alzano dal
posto continuamente,
senza autorizzazione»
2) «Gli alunni si alzano dal
posto continuamente e
senza autorizzazione»
3) «Gli alunni, senza autorizzazione, si alzano continuamente dal posto».
In Italia, dotta, Foro fatto dai latini

Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4168
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu » mar, 02 feb 2016 18:38

Tralasciando le possibili varianti piú�� scorrevoli, o piú chiare, la frase in esame è correttissima anche con un’e. È uno di quei casi che si possono risolvere semplicemente affidandosi alla propria competenza di parlanti. (Scusi se glielo dico, caro Puer, ma mi stupisco un po’ che le vengano dubbi simili.)

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 2 ospiti