[xMAR] Terza persona plurale dei verbi

Spazio di discussione su questioni di dialettologia italiana e italoromanza

Moderatore: Dialettanti

Avatara utente
u merlu rucà
Moderatore «Dialetti»
Interventi: 1310
Iscritto in data: mar, 26 apr 2005 8:41

Intervento di u merlu rucà »

Nel dialetto di Bordighera vi è -e paragogica anche negli infiniti in -à (parlàe, andàe, cantàe). Attualmente il fenomeno è in fase di netta regressione e io stesso l'ho sentito da persone molto anziane.
Largu de farina e strentu de brenu.
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4400
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Re:

Intervento di Ferdinand Bardamu »

Ferdinand Bardamu ha scritto: lun, 05 ott 2015 16:12Al Settentrione fa eccezione forse solo il veneto, in cui una parola come sport può essere adattata nella pronuncia anche in sporte (ma piú spesso in spor).
A riprova della possibilità, per il veneto, di mantenere le consonanti finali con l’aggiunta di una vocale paragogica, porto l’esempio dell’adattamento popolare e ormai obsoleto di Trèves, il cognome di un barone grande possidente terriero delle mie parti, ossia Trèvexe /ˈtrɛveze/. Non è escluso che la sonorizzazione di /s/ sia dovuta all’analogia con Àdexe («Adige»).
Ligure
Interventi: 273
Iscritto in data: lun, 31 ago 2015 13:18

Re: [xMAR] Terza persona plurale dei verbi

Intervento di Ligure »

Perché analogia? Non dovrebbe essere regolare in veneto, se il fonema consonantico non risulta geminato, la transizione evolutiva da [-s-]>[-z-], che contraddistingue tutto il Settentrione, anche nell'italiano locale?

In veneto [-s-]<[-ss-]. Anche da [-ʦʦ-], non dappertutto.
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4400
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Re: [xMAR] Terza persona plurale dei verbi

Intervento di Ferdinand Bardamu »

In effetti ha ragione. Ho parlato di analogia perché questa è(ra) una pronuncia fortemente marcata, che coesisteva, anche in dialetto, con quella normale. Pensavo dunque che l’aver presente la pronuncia regolare influisse sulla resa della /s/, mutata solo per analogia. Ma riconosco che la mia è una spiegazione assai poco convincente.
Ligure
Interventi: 273
Iscritto in data: lun, 31 ago 2015 13:18

Re: [xMAR] Terza persona plurale dei verbi

Intervento di Ligure »

Interessante anche la voce Àdexe = Adige. Di derivazione perfettamente regolare in veneto, da Ăthĕse/i(m). Caratterizzata da doppia ipercorrezione in italiano. Perché l'e veneto della seconda sillaba non viene da i non accentata, ma risulta etimologico e il fonema [-z-] veneto deriva, banalmente, da [-s-], non da [-ʣ-] né da [-ʤ-].
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite