[xTSC] «(Cavolo) rasagnino»

Spazio di discussione su questioni di dialettologia italiana e italoromanza

Moderatore: Dialettanti

Intervieni
Carnby
Interventi: 3524
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 19:53
Località: Empolese-Valdelsa

[xTSC] «(Cavolo) rasagnino»

Intervento di Carnby » ven, 19 ott 2012 13:01

Un particolare tipo di cavolo si chiamava, dalle mie parti, rasagnino. Google da solo sei risultati per questa parola, i vocabolari sembrano ignorarla. A quanto sembra si dovrebbe trattare di una varietà di cavolo cappuccio a foglia più sottile (mentre il testa di ferro dovrebbe essere un tipo di cavolo verzotto): sapete se esiste da qualche altra parte questa parola?

Avatara utente
u merlu rucà
Moderatore «Dialetti»
Interventi: 1302
Iscritto in data: mar, 26 apr 2005 8:41

Intervento di u merlu rucà » ven, 19 ott 2012 19:31

Dalle mie parti no. Avrei però una mezza idea (solo mezza) su un possibile etimo. Nell'Italia centrale esiste il tipo rasagnolo per mattarello, probabilmente derivato da lasagna, quindi 'attrezzo per fare le lasagne' (come nella Liguria occ., in cui il mattarello si chiama lasagnaù). Se, come dice Carnby, il rasagnino è un cavolo dalla foglia più sottile, questa foglia sottile potrebbe ricordare appunto la lasagna. Pertanto il significato di rasagnino potrebbe essere (cavolo) 'con le foglie a forma di lasagna'.
Ultima modifica di u merlu rucà in data ven, 19 ott 2012 19:37, modificato 1 volta in totale.

Avatara utente
Souchou-sama
Interventi: 414
Iscritto in data: ven, 22 giu 2012 23:01
Località: Persico Dosimo

Intervento di Souchou-sama » ven, 19 ott 2012 19:37


Avatara utente
u merlu rucà
Moderatore «Dialetti»
Interventi: 1302
Iscritto in data: mar, 26 apr 2005 8:41

Intervento di u merlu rucà » ven, 19 ott 2012 19:41

Souchou-sama ha scritto:Bingo. :wink:
Sembra confermare la mia ipotesi. 8)

Avatara utente
Souchou-sama
Interventi: 414
Iscritto in data: ven, 22 giu 2012 23:01
Località: Persico Dosimo

Intervento di Souchou-sama » ven, 19 ott 2012 19:44

Non del tutto — il Pianigiani scrive: «forse da mangiare con le LASAGNE (?)». :D

Avatara utente
u merlu rucà
Moderatore «Dialetti»
Interventi: 1302
Iscritto in data: mar, 26 apr 2005 8:41

Intervento di u merlu rucà » ven, 19 ott 2012 19:53

Comunque la lasagna c'entra... :D

Carnby
Interventi: 3524
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 19:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby » sab, 20 ott 2012 11:08

Grazie; quindi sembra che il cavolo lasagnino /rasagnino sia effettivamente una varietà di cavolo cappuccio.

Avatara utente
u merlu rucà
Moderatore «Dialetti»
Interventi: 1302
Iscritto in data: mar, 26 apr 2005 8:41

Intervento di u merlu rucà » sab, 20 ott 2012 13:23

Il termine originario era lavagnino, varità di cavolo proveniente dalla Liguria (zona di Chiavari), selezionato da lungo tempo. Il passaggio da lavagnino a lasagnino è avvenuto in Toscana perché, almeno in passato, era usato per accompagnare le lasagne.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite