[xTSC] «Fare il Ceppo»

Spazio di discussione su questioni di dialettologia italiana e italoromanza

Moderatore: Dialettanti

Intervieni
Andrea Russo
Interventi: 763
Iscritto in data: dom, 23 ott 2011 22:37

[xTSC] «Fare il Ceppo»

Intervento di Andrea Russo » dom, 16 dic 2012 15:21

Oggi m'è stato detto che in Toscana si dice – o almeno si usava dire – fare il Ceppo, intendendo festeggiare il Natale. La signora da cui l'ha sentito mio padre viveva vicino a dove abito io, comunque nella provincia di Pisa.
Io a dir la verità non l'ho mai sentita quest'espressione, attestata nel Treccani (accezione 1d).
Qualche toscano la usa ancora? Se sí dove?

Carnby
Interventi: 3524
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 19:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby » dom, 16 dic 2012 15:46

L'avevo scritto qui (oggi si usa poco o punto). :)

Andrea Russo
Interventi: 763
Iscritto in data: dom, 23 ott 2011 22:37

Intervento di Andrea Russo » dom, 16 dic 2012 18:15

Avevo cercato ma non avevo trovato il filone! :oops:
Grazie del rimando. :D

Avatara utente
Fabio48
Interventi: 199
Iscritto in data: mer, 30 nov 2005 9:38
Località: Lucca

Intervento di Fabio48 » gio, 03 gen 2013 12:27

Qui, nella piana del Serchio, a Lucca, c'era un detto che ormai non sento più: È di moda in pianigiana, chi ’un inceppa ’un inbefana.
Era riferito soprattutto alle coppie di fidanzati nel senso che se a Natale l'uomo non faceva il regalo alla donna, :x ed il regalo atteso era, nella stragrande maggioranza dei casi, l’anello di fidanzamento, doveva, a sua volta, non aspettarsi nulla a Befana. :cry:
In sostanza, l'uomo faceva il suo dono a Natale e la donna lo ricambiava a Befana, proporzionandolo a quello ricevuto.

E poi uno dice: Basta il pensiero... :wink:

Tanti, tanti cari auguri a tutti per un 2013 sereno.
...un pellegrino dagli occhi grifagni
il qual sorride a non so che Gentucca.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite