«Riming»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Carnby
Interventi: 3600
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

«Riming»

Intervento di Carnby »

In meteorologia il termine riming indica la cattura aerodinamica di goccioline sopraffuse da parte di cristalli o granelli di ghiaccio. Il verbo ingelse to rime letteralmente significa "brinare, gelare". Ho quindi pensato come traducente a ghiacciamento o gelamento. Per quest'ultimo il Devoto-Oli riporta la definzione di «raffreddamento accompagnato dallo stato liquido allo stato solido», il che mi sembra abbastanza corrispondente al fenomeno in questione.

Daphnókomos
Interventi: 102
Iscritto in data: sab, 08 giu 2019 14:26
Località: Bassa veronese

Re: «Riming»

Intervento di Daphnókomos »

Brinamento è l'esatto traducente, e questo documento, a pagina 14, lo dimostra.

Carnby
Interventi: 3600
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: «Riming»

Intervento di Carnby »

Brinamento è ambiguo, perché indica anche il passaggio diretto dallo stato gassoso a quello solido (per distinguere i due tipi di sublimazione).

Daphnókomos
Interventi: 102
Iscritto in data: sab, 08 giu 2019 14:26
Località: Bassa veronese

Re: «Riming»

Intervento di Daphnókomos »

Sarà ambiguo, ma gli addetti ai lavori traducono riming proprio così. :)
Ultima modifica di Daphnókomos in data mer, 15 gen 2020 10:54, modificato 1 volta in totale.

domna charola
Interventi: 1081
Iscritto in data: ven, 13 apr 2012 9:09

Re: «Riming»

Intervento di domna charola »

Qui però occorre fare molta attenzione… Perché esiste un termine, in uso corrente, scientifico e regolarmente attestato, che indica un fenomeno fisico preciso, il passaggio da stato gassoso a solido. Ed esiste un secondo fenomeno - il passaggio da liquido sopraffuso a solido - che non avendo un suo nome in italiano ha portato a usare per esso il medesimo termine in uso per gas->solido.
Ora, se si parla in termini scientifici di fenomeni fisici distinti, è evidente che occorrono due termini distinti, altrettanto chiari e univoci. A costo di chiamare uno "brinamento" e l'altro "ambarabà". Altrimenti poi non lamentiamoci se gli addetti ai lavori usano imperterriti "to rime" e derivati, che in inglese vorrà sì dire ugualmente brinamento, ma che trova la sua ragione d'essere in altri idiomi in cui appare come termine nuovo e non confondibile con altri del medesimo settore.

Carnby
Interventi: 3600
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: «Riming»

Intervento di Carnby »

Se non mi sbaglio, l’uso scientifico più recente usa sublimazione per il passaggio diretto dallo stato solido a quello gassoso e brinamento per il passaggio diretto da gassoso a solido (ma alcuni testi specialistici usano sublimazione per entrambi). Il passaggio da liquido sopraffuso a solido dovrebbe essere il gelamento, almeno stando alla definizione del Devoto-Oli, mentre quello che gli anglofoni chiamano icing, cioè la formazione di un deposito di ghiaccio su un oggetto esposto al vento (in particolar modo per gli aeromobili) è stato tradotto da Bilancini con ghiacciamento.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite