«Ageism»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
G. M.
Interventi: 301
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

«Ageism»

Intervento di G. M. »

L'ageism è la discriminazione in base all'età (in inglese age). Si trova usato l'adattamento ageismo. Io ne farei piuttosto un calco, in linea con le lingue sorelle: etaismo. (O forse etadismo? Come si connetterebbe età col suffisso -ismo?)

Antujo
Interventi: 52
Iscritto in data: ven, 05 giu 2015 12:16

Re: «Ageism»

Intervento di Antujo »

Sul momento mi verrebbe da dire etadismo o etatismo.

Avatara utente
Infarinato
Amministratore
Interventi: 3653
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 10:40
Info contatto:

Re: «Ageism»

Intervento di Infarinato »

G. M. ha scritto:
dom, 02 feb 2020 15:45
L'ageism è la discriminazione in base all'età (in inglese age). Si trova usato l'adattamento ageismo. Io ne farei piuttosto un calco, in linea con le lingue sorelle: etaismo. (O forse etadismo? Come si connetterebbe età col suffisso -ismo?)
L’unica traduzione «piana» in italiano è discriminazione in base all’età / per ragioni d’età (e analogamente in ispagnolo, anche se esiste il neologismo edadismo).

Per puro divertimento, uno può coniare etatismo, o meglio (ma assai meno trasparentemente), alla greca, elicismo.

In realtà, questo ageismo è quasi sempre una «discriminazione delle persone anziane», per cui si potrebbe anche pensare di risemantizzare in àmbito sociologico la gerontofobia degli psicologi… 🤷🏼‍♂️

Avatara utente
G. M.
Interventi: 301
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

Re: «Ageism»

Intervento di G. M. »

Infarinato ha scritto:
dom, 02 feb 2020 18:16
L’unica traduzione «piana» in italiano è discriminazione in base all’età / per ragioni d’età [...]
Nel primo momento sicuramente, ma (per le solite considerazioni sulla brevità) temo che queste locuzioni partano molto svantaggiate rispetto all'anglicismo... il quale sembra diffondersi anche se non è trasparente, per un italofono.

Una neoformazione non mi sembra male: dopotutto s'inserisce in una serie di termini comuni, costruiti con un termine italiano + -ismo, come sessismo per il sesso e razzismo per la razza; più raro, mi viene in mente specismo. E dunque, per l'età(te), etatismo.
È anche vero che gerontofobia seguirebbe l'altrettanto popolare omofobia, quindi potrebbe essere un'alternativa valida... 🤔

Avatara utente
G. M.
Interventi: 301
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

Re: «Ageism»

Intervento di G. M. »

Infarinato ha scritto:
dom, 02 feb 2020 18:16
(e analogamente in ispagnolo, anche se esiste il neologismo edadismo)
Solo per segnalazione, sembra che abbia appena ricevuto l'investitura ufficiale: «edadismo», no «edaísmo» ni «ageísmo».

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite