«Chipmunk»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
G. M.
Interventi: 675
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

«Chipmunk»

Intervento di G. M. »

Dal Treccani (sottolineature mie):
chipmunkčìpmḁṅk› s. ingl. [voce di origine algonchina] (pl. chipmunksčìpmḁṅks›), usato in ital. al masch. – Roditore (Tanias [sic] striatus) simile al burunduk, della sottofamiglia delle marmotte; vive nella parte orientale dell’America Settentr., nelle foreste di conifere e di betulle.
tàmia s. m. [lat. scient. Tamias, dal gr. ταμίας «dispensiere»], invar. – Genere di roditori della famiglia sciuridi, ampiamente distribuito nell’America centro-settentrionale, in Siberia e in Cina, che comprende più di 20 specie, tra cui il t. striato (lat. scient. Tamias striatus), comunissimo scoiattolo dei boschi della zona atlantica dell’America Settentr.: è lungo circa 25 cm, di cui 10 spettano alla coda, e ha una pelliccia rosso-bruna con sfumature grigiastre, percorsa sul dorso e sotto gli occhi da strie longitudinali scure quasi nere, e altre biancastre.
Avatara utente
G.B.
Interventi: 573
Iscritto in data: gio, 15 ago 2019 11:13

Re: «Chipmunk»

Intervento di G.B. »

Si trova anche la forma cipmunk, senza l'h, che forse si pronunzia come è scritta anche nella parte finale.
G.B.
Avatara utente
Carnby
Interventi: 3880
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: «Chipmunk»

Intervento di Carnby »

Mi sembra d’uopo segnalare che anche i famosi Cip e Ciop, popolarmente considerati scoiattoli, sono due chipmunks; tamia secondo me va benissimo.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite