«Identikit»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Fausto Raso
Interventi: 1660
Iscritto in data: mar, 19 set 2006 15:25

«Identikit»

Intervento di Fausto Raso » ven, 26 lug 2013 1:28

Secondo voi, gentili amici, andrebbe bene il termine italiano prosopografia per sostituire l'inglese identikit?
«Nostra lingua, un giorno tanto in pregio, è ridotta ormai un bastardume» (Carlo Gozzi)
«Musa, tu che sei grande e potente, dall'alto della tua magniloquenza non ci indurre in marronate ma liberaci dalle parole errate»

PersOnLine
Interventi: 1303
Iscritto in data: sab, 06 set 2008 15:30

Intervento di PersOnLine » ven, 26 lug 2013 10:56

E' troppo poco trasparente per poter attecchire, al massimo si potrebbe azzardare fisionografia, visto che fisionomia e fisionomista sono abbastanza comprese, seppur non comuni.

Avatara utente
Animo Grato
Interventi: 1376
Iscritto in data: ven, 01 feb 2013 16:11

Intervento di Animo Grato » ven, 26 lug 2013 11:45

Anche a me sembra un po' criptico, e soprattutto indica una cosa diversa: dalle definizioni del Treccani risulta che la prosopografia è una descrizione (anche una "raccolta iconografica", è vero, ma solo di "personaggi celebri di età passate"), mentre l'identikit è un disegno (e questo significato, che mi pare il più comune oggi, è già a un passo di distanza dalla tecnica originaria, che prevedeva l'uso di diapositive sovrapposte).
Avanzo una proposta tra il serio e il faceto. Visto che identikit è già stabilmente insediato e difficilmente scalzabile con le "maniere forti", proporrei un minimo adattamento fonetico e grafico - identichì - giustificandolo con una paretimologia (identificare chi ha compiuto un reato ecc.).
«Ed elli avea del cool fatto trombetta». Anonimo del Trecento su Miles Davis
«E non piegherò certo il mio italiano a mere (e francamente discutibili) convenienze sociali». Infarinato
«Prima l'italiano!»

Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4122
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Intervento di Ferdinand Bardamu » ven, 26 lug 2013 18:29

Prosopografía ha la pesantezza dei composti neoclassici; identichí è una proposta simpatica, ma troppo «strana» per attecchire. Ritratto segnaletico, presente nella nostra lista, non vi piace?

Avatara utente
Animo Grato
Interventi: 1376
Iscritto in data: ven, 01 feb 2013 16:11

Intervento di Animo Grato » ven, 26 lug 2013 20:12

Ferdinand Bardamu ha scritto:Ritratto segnaletico, presente nella nostra lista, non vi piace?
Non l'avevo consultata. :oops:

A me va benissimo.
«Ed elli avea del cool fatto trombetta». Anonimo del Trecento su Miles Davis
«E non piegherò certo il mio italiano a mere (e francamente discutibili) convenienze sociali». Infarinato
«Prima l'italiano!»

Carnby
Interventi: 3540
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 19:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby » ven, 26 lug 2013 21:19

Ferdinand Bardamu ha scritto:Ritratto segnaletico, presente nella nostra lista, non vi piace?
Andrebbe benissimo, se non fosse troppo lungo.

PersOnLine
Interventi: 1303
Iscritto in data: sab, 06 set 2008 15:30

Intervento di PersOnLine » mer, 13 nov 2013 1:30

Identigrafia potrebbe essere un traducente adatto: unico, breve e abbastanza trasparente.

Carnby
Interventi: 3540
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 19:53
Località: Empolese-Valdelsa

Intervento di Carnby » mar, 07 mar 2017 16:34

Da una rapida ricerca sulla Guichipedia sembra che l’uso di identikit sia quasi esclusivamente italiano: infatti la voce inglese è facial composite (‘composizione facciale’; identikit deriva da un prodotto dell’americana Smith & Wesson chiamato Identi-Kit), i tedeschi usano Phantombild (‘immagine fantasma’, fasmografia?) mentre il francese e molte altre lingue usano portrait-robot (‘ritratto robot’, roboritratto?) e adattamenti vari. Fa eccezione il portoghese con retrato falado che significa ‘ritratto parlato’ e deriva da una locuzione francese un po’ in disuso portrait parlé. Ritatto parlato è già attestato in italiano dagli studiosi di inizio XX secolo Salvatore Ottolenghi e Pico Cavalieri.

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Majestic-12 [Bot] e 1 ospite