«Ghosting»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Fausto Raso
Interventi: 1658
Iscritto in data: mar, 19 set 2006 15:25

Intervento di Fausto Raso » sab, 16 giu 2018 11:55

Carnby ha scritto:Ne ho una gran quantità (specialmente termini scientifici e tecnici); che dice, mi ascolteranno?
Provi a inviarli, anche se dubito sulla… "accoglienza".
«Nostra lingua, un giorno tanto in pregio, è ridotta ormai un bastardume» (Carlo Gozzi)
«Musa, tu che sei grande e potente, dall'alto della tua magniloquenza non ci indurre in marronate ma liberaci dalle parole errate»

Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 9547
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 13:37

Intervento di Marco1971 » sab, 16 giu 2018 12:21

Guardate qui. :D
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.

Avatara utente
Animo Grato
Interventi: 1376
Iscritto in data: ven, 01 feb 2013 16:11

Re: «Ghosting»

Intervento di Animo Grato » sab, 16 giu 2018 13:34

Fausto Raso ha scritto:
Animo Grato ha scritto:Mi trovo benissimo con dileguarsi e dileguo, senz'alcun bisogno delle immaginifiche coniazioni angliche.
Cortese Animo Grato, forse c'è un malinteso: non ho proposto io le "immaginifiche coniazioni angliche".
Sì, c'è un malinteso, perché non volevo insinuare che Lei le proponesse. :wink:
Il mio moto di stizza era rivolto all'Accademia e alla sua smania di "aggiornamento" a tutti i costi.
«Ed elli avea del cool fatto trombetta». Anonimo del Trecento su Miles Davis
«E non piegherò certo il mio italiano a mere (e francamente discutibili) convenienze sociali». Infarinato
«Prima l'italiano!»

Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite