«Novelization»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
G. M.
Interventi: 461
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

«Novelization»

Intervento di G. M. »

Mi hanno segnalato il termine novelization, che indica il romanzo creato a partire dalla trama d'un filme, o anche d'un fumetto o un videogioco. Il segnalatore mi proponeva forma romanzata; io stavo pensando a versione romanzata; però sulla Vichipedia trovo (per una volta! :D) una coppia di traducenti che mi sembrano migliori, trasposizione letteraria e adattamento letterario. Che ne dite?
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10290
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Re: «Novelization»

Intervento di Marco1971 »

Si chiama romanzamento. ;)
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Avatara utente
Tecumseh
Interventi: 188
Iscritto in data: lun, 11 apr 2005 21:38
Località: Mèdla

Re: «Novelization»

Intervento di Tecumseh »

Senz'altro acconci, sennonché esisterebbe già romanzamento.

P.S. Marco m'ha preceduto e ne ho avuto contezza solo a invio avvenuto; modifico dunque almeno il rimando, ché anche quello, guarda un po', coincideva.
Avatara utente
G. M.
Interventi: 461
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

Re: «Novelization»

Intervento di G. M. »

La soluzione era più diretta di quello che mi aspettassi. Grazie a entrambi. :)
Daphnókomos
Interventi: 132
Iscritto in data: sab, 08 giu 2019 14:26
Località: Bassa veronese

Re: «Novelization»

Intervento di Daphnókomos »

Con l'adattamento, novellizzazione.
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10290
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Re: «Novelization»

Intervento di Marco1971 »

Come dice il Treccani, adattamento «arbitrario», e direi insensato, perché viene a creare confusione lessicale: in inglese novel significa romanzo; l’italiano novella in inglese è short story. Quindi atteniamoci a romanzamento.
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Avatara utente
Carnby
Interventi: 3652
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: «Novelization»

Intervento di Carnby »

Marco1971 ha scritto: sab, 07 nov 2020 20:20 Come dice il Treccani, adattamento «arbitrario», e direi insensato, perché viene a creare confusione lessicale: in inglese novel significa romanzo; l’italiano novella in inglese è short story.
Ma l’inglese novella a cosa corrisponde? A quanto mi pare, a romanzo breve; quindi en novel ~ it romanzo; en novella ~ it romanzo breve; en short story ~ it novella. A complicare la situazione ci sarebbe anche il toscano novella che corrisponde a fiaba, favola. Ricordi di scuola mi fanno pensare a Nedda di Verga, che era più lunga delle sue novelle e veniva definita «bozzetto»; bozzetto potrebbe equivalere a story (senza short). Sto facendo confusione?
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite