«Election day»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
G. M.
Interventi: 437
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

«Election day»

Intervento di G. M. »

Definito nei Neologismi Treccani come:
Giornata in cui si tengono una o più consultazioni elettorali; per estens., giorno in cui si eleggono i vertici di organizzazioni, enti, istituzioni.
Mi sembra però che nell'uso comune la locuzione sia usata (per ora...) per intendere in modo specifico la coincidenza di più consultazioni elettorali. E infatti, la lista del fòro al momento ha elezioni accorpate.

Mi è stato proposto supertornata (che, scopro, era già comparso in queste stanze): che ne dite?
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4431
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Re: «Election day»

Intervento di Ferdinand Bardamu »

Credo che un buon criterio sia cercare articoli di qualche decennio fa e vedere cosa scrivevano i giornalisti allora. Per esempio, nell’occhiello di questo articolo della Stampa datato 27 giugno 1983 si legge «La prima giornata elettorale», laddove i moderni titolisti avrebbero scelto l’election day di cui parliamo.
Avatara utente
G.B.
Interventi: 363
Iscritto in data: gio, 15 ago 2019 11:13

Re: «Election day»

Intervento di G.B. »

Qualche esempio moderno della semplice proposta di Ferdinand qui, qui e qui.

Qualcuno scrive anche giornata di elezioni.
«[...] o italici segni / rivendicarvi io seppi / nella vostra vergine gloria!» (G. D'Annunzio, Laus Vitae, vv. 7979-81).
Avatara utente
G. M.
Interventi: 437
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

Re: «Election day»

Intervento di G. M. »

Non è la stessa cosa, però. In generale approvo il calco, ma in questo caso mi sembra inadeguato per esprimere il concetto: si hanno giornate elettorali e giornate di elezioni anche quando la consultazione elettorale è solo una. (Naturalmente, se il forestierismo è adoperato con significato generale come in inglese, e non con quello più ristretto che ha in itanglese, la traduzione letterale va benissimo).
Avatara utente
Ferdinand Bardamu
Moderatore
Interventi: 4431
Iscritto in data: mer, 21 ott 2009 14:25
Località: Legnago (Verona)

Re: «Election day»

Intervento di Ferdinand Bardamu »

A dire il vero, non ho mai considerato election day nell’accezione ristretta del Treccani. L’accorpamento di piú elezioni non mi sembra un valido motivo per scegliere un traducente specifico, che mi pare utile solo nel caso si tenga un solo tipo di elezione (le politiche, le amministrative, le suppletive, il referendum, ecc.). Anzi, direi che il calco —o per meglio dire, il termine che si sarebbe usato in assenza d’influenze itanglesi— è adatto, per la sua genericità, soprattutto nel caso di piú elezioni nella stessa tornata.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 1 ospite