«Happy hour»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
G. M.
Interventi: 521
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

«Happy hour»

Intervento di G. M. »

Se ne è già discusso sparsamente, ma mancava un filone dedicato.
Riporto la definizione del Treccani:
happy hourhä′pi àuë› locuz. ingl. (propr. «ora felice»), usata in ital. come s. f. – In alcuni locali (caffè, bar, birrerie e sim.), intervallo orario in cui determinate consumazioni vengono vendute a prezzo ridotto.
Come traduzione, mi pare buono il calco letterale ora felice, già nella lista del fòro; peraltro in linea collo spagnolo hora feliz e il catalano hora feliç.
Avatara utente
andrea scoppa
Interventi: 6
Iscritto in data: lun, 22 feb 2021 16:07
Località: Marche
Info contatto:

Re: «Happy hour»

Intervento di andrea scoppa »

Che ne dice di (aperitivo) alla milanese o apericena? La formula dovrebbe essere la stessa.
Ultima modifica di andrea scoppa in data lun, 10 mag 2021 18:07, modificato 1 volta in totale.
Lasciatemi cosí
come una
cosa
posata
in un
angolo
e dimenticata
Avatara utente
G. M.
Interventi: 521
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

Re: «Happy hour»

Intervento di G. M. »

andrea scoppa ha scritto: lun, 10 mag 2021 17:26 Che ne dice di (aperitivo) alla milanese o apericena? La formula dovrebbe essere la stessa.
L’apericena mi sembra una cosa diversa, implicando la presenza del cibo e non facendo riferimento a promozioni commerciali.
L’«aperitivo alla milanese» lo sento ora per la prima volta (si vede che non faccio molta vita mondana :P) e dalle ricerche in Rete non mi è del tutto chiaro il significato... (Mi sembrerebbe, dando una rapida occhiata, una sorta di sinonimo di apericena).
Avatara utente
andrea scoppa
Interventi: 6
Iscritto in data: lun, 22 feb 2021 16:07
Località: Marche
Info contatto:

Re: «Happy hour»

Intervento di andrea scoppa »

Ha ragione: in base alla definizione da lei riportata, i miei suggerimenti sono del tutto inappropriati. A mia discolpa, l'unica accezione di happy hour di cui ho fatto esperienza è la 2. del Garzanti...
2. (fam.) aperitivo: andiamo a farci l’happy hour
A questo punto: ora dell'aperitivo non sarebbe piú efficace?
Lasciatemi cosí
come una
cosa
posata
in un
angolo
e dimenticata
Avatara utente
G. M.
Interventi: 521
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

Re: «Happy hour»

Intervento di G. M. »

andrea scoppa ha scritto: lun, 10 mag 2021 21:13 A questo punto: ora dell'aperitivo non sarebbe piú efficace?
Beh, se il termine è usato in senso generico, come in molti dei casi lì riportati, direi che la traduzione più naturale è sicuramente quella; resta la questione della traduzione nel significato proprio. Forse ci si potrebbe capire lo stesso, in effetti. Però non è detto: un locale potrebbe fare un'offerta simile anche in altre fasce orarie.
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10353
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Re: «Happy hour»

Intervento di Marco1971 »

Ma l’ora dell’aperitivo è quella in cui ognuno decide di farlo, magari a casa. Happy hour fa riferimento a un’ora precisa durante la quale alcune bevande sono vendute a prezzo ridotto. Quindi, mi sembra che il calco ora felice vada benissimo, a meno che non entri nell’uso un’espressione piú spiccia come l’oretta: Approfittiamo dell’oretta?
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Avatara utente
marcocurreli
Interventi: 557
Iscritto in data: ven, 25 set 2009 22:36
Località: Cagliari

Re: «Happy hour»

Intervento di marcocurreli »

G. M. ha scritto: lun, 10 mag 2021 21:59 Però non è detto: un locale potrebbe fare un'offerta simile anche in altre fasce orarie.
Infatti, ci sono dei caffè che fanno l'offerta per la colazione del mattino.
Linux registered user # 443055
Avatara utente
Marco1971
Moderatore
Interventi: 10353
Iscritto in data: gio, 04 nov 2004 12:37

Re: «Happy hour»

Intervento di Marco1971 »

Vedo ora la locuzione fare l’oretta, che si potrebbe facilmente risemantizzare in maniera specifica, visto il suo senso originario. :)
Ma quella lingua si chiama d’una patria, la quale convertisce i vocaboli ch’ella ha accattati da altri nell’uso suo, et è sí potente che i vocaboli accattati non la disordinano, ma ella disordina loro.
Avatara utente
marcocurreli
Interventi: 557
Iscritto in data: ven, 25 set 2009 22:36
Località: Cagliari

Re: «Happy hour»

Intervento di marcocurreli »

Anche l'orario scontato, l'ora degli sconti
Linux registered user # 443055
Avatara utente
Carnby
Interventi: 3707
Iscritto in data: ven, 25 nov 2005 18:53
Località: Empolese-Valdelsa

Re: «Happy hour»

Intervento di Carnby »

Ora lieta, se non fosse già usata al plurale da ben due aziende produttrici di pasticcini.
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Nessuno e 2 ospiti