«Handpan»

Spazio di discussione su prestiti e forestierismi

Moderatore: Cruscanti

Intervieni
Avatara utente
G. M.
Interventi: 517
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

«Handpan»

Intervento di G. M. »

Un amico mi ha chiesto consiglio su un possibile nome italiano per l’handpan. Citando direttamente le sue parole, questo «è uno strumento musicale di invenzione molto recente [...] inventato in Svizzera che si suona con le mani. In origine è stato chiamato Hang drum, ma, essendo un marchio registrato, quando costruttori indipendenti hanno iniziato a produrlo hanno dovuto usare un altro nome. Quello più in voga e direi universale è handpan»; si trova chiamato anche pantam.
Per chi non mastica la lingua dello Scespiro ( :wink: ), handpan letteralmente significa pressappoco 'padella (pan) per le mani (hand)'.
In Rete leggo che in italiano è stato chiamato disco armonico, e gugolando la sequenza esatta i siti trovati sembrano indicare una buona corrispondenza col termine inglese.
Io di strumenti musicali so davvero poco, per cui —a parte il fatto ovvio che, se questo nome è già usato, probabilmente non serve cercarne un altro— mi viene difficile valutare la bontà di questo traducente. Voi che ne dite?
Avatara utente
Millermann
Interventi: 973
Iscritto in data: ven, 26 giu 2015 19:21
Località: Riviera dei Cedri

Re: «Handpan»

Intervento di Millermann »

Io dico che si è già risposto da sé (tenga comunque conto che, in fatto di strumenti musicali, ne so anche meno di lei :P).

Dunque lo strumento, chiamato hang (‹mano› nel dialetto locale), è stato realizzato, in modo artigianale, per la prima volta in Svizzera nel 2000, e presentato l'anno dopo alla fiera di Francoforte. Negli anni successivi vi sono state apportate diverse modifiche da parte degli stessi inventori, e altre aziende artigiane di vari Paesi hanno iniziato a produrre strumenti simili allo hang (ormai marchio registrato), divenuti collettivamente noti come handpan, e indicati singolarmente con vari nomi di fantasia.
Tra questi, il «disco armonico», che è, appunto, uno strumento analogo allo hang (e, quindi, un esempio particolare di handpan in tonalità re maggiore), prodotto da un artigiano italiano tra il 2012 e il 2013.

Si tratta quindi di un semplice nome di fantasia, che però, data la particolarità di questo strumento (quasi introvabile), secondo me può essere benissimo adottato come traducente "ufficiale". Perciò non mi sembra il caso di cercarne di nuovi, se non per puro esercizio creativo; ed è a tale scopo che, visto l'aspetto dello strumento, propongo... padellone musicale/armonico. ;)
In Italia, dotta, Foro fatto dai latini
Avatara utente
G. M.
Interventi: 517
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

Re: «Handpan»

Intervento di G. M. »

Millermann ha scritto: gio, 03 giu 2021 15:58 Io dico che si è già risposto da sé [...] Perciò non mi sembra il caso di cercarne di nuovi, se non per puro esercizio creativo; ed è a tale scopo che, visto l'aspetto dello strumento, propongo... padellone musicale/armonico. ;)
Grazie, Millermann. :) Dopo aver ascoltato lo strumento in alcuni video, devo dire che il suono è assai diverso da come me lo sarei aspettato dal nome inglese: è "lene", "soffuso", delicato... mentre handpan mi faceva pensare a qualcosa di più "squillante", "grezzo", "festaiolo" (molte virgolette perché faccio fatica a descrivere i suoni :P)... Insomma, questo per dire che per il suono prodotto disco mi sembra più appropriato di padellone (che è comunque un nome simpatico :mrgreen:).
Avatara utente
Millermann
Interventi: 973
Iscritto in data: ven, 26 giu 2015 19:21
Località: Riviera dei Cedri

Re: «Handpan»

Intervento di Millermann »

In effetti io stesso ci ho ripensato, a proposito del "padellone", dopo aver guardato qualche video. Il concetto originario di "padella" è, infatti, ormai abbastanza lontano da quello di pan, che caratterizza un'intera serie di strumenti musicali differenti.

In particolare, ho trovato piuttosto interessante questo sito, contenente un video in cui un musicista parla del suo nuovo disco armonico.
L'ascolto e la visione dello stesso mi hanno convinto della validità del traducente (usato piú volte proprio da un "addetto ai lavori"), che trovo inoltre davvero azzeccato: avete notato, infatti, che lo strumento, visto dal vero, somiglia in modo spiccicato a un... disco volante? :D
In Italia, dotta, Foro fatto dai latini
Avatara utente
G. M.
Interventi: 517
Iscritto in data: mar, 22 nov 2016 15:54

Re: «Handpan»

Intervento di G. M. »

L'avevo notato: anche a me era venuto il pensiero che potesse esserci un collegamento con la scelta del nome... 🤔
Intervieni

Chi c’è in linea

Utenti presenti in questa sezione: Bing [Bot] e 1 ospite